I commenti degli utenti

  1. God's Own Country
    massimoio

    Bellissimo, con un Josh O’Connor strepitoso, ma è grande anche il rumeno. Unico piccolo neo come ha scritto Anakin 92 che il finale è un po’ troppo rosa, ma chissenefrega, il resto è incantevole

  2. No se lo digas a nadie
    simonsvale03

    Non mi è piaciuto per nulla. Il protagonista alla fine torna a nascondersi e a far soffrire la ragazza :/

  3. J'ai tué ma mère
    simonsvale03

    Film interessante ed è tra quelli di Xavier Dolan che io preferisco. Consigliata la visione.

  4. Boys
    simonsvale03

    Bellissimo e dolcissimo. Super consigliato.

  5. Keep the Lights On
    simonsvale03

    Bel film, mi piace come viene raccontata negli anni la loro quotidianità fatta di tenerezze ma anche momenti di tensione. Assolutamente consigliato.

  6. Chiamami col tuo nome
    lino

    non so in quale mondo vivi tu ma queste cose succedono, per chi ha vissuto un addio simile è vita reale

  7. The Intervention
    Ki

    Una bella commedia, ben scritta e ben recitata, buon ritmo. Certo il tema del riunirsi in un weekend tra parenti e amici non è nuovo, ma questo film si lascia guardare con leggerezza e senza tante pretese. Brava la regista che è anche attrice nel film.

  8. God's Own Country
    Anakin92

    Una delle migliori pellicole a “tema gay” che abbia visto ultimamente, se non in assoluto. Ben fatta e ben recitata, delicata, sensuale e rozza al tempo stesso. Le scene, seppure con pochi o nessun dialogo, dicevano tutto quello c’era da dire: frustrazione, rabbia, amore, dolcezza, incertezza, inadeguatezza, compassione. Il finale mi ha lasciato qualche piccola perplessità, ma non mi lamento.

  9. Land of Storms
    Johnny

    Ciao Alessandro, hai trovato dove vederlo? Lo sto cercando anch’io 🙁

  10. August
    Jhonny

    Ciao, qualcuno sa dirmi dove posso trovare questo film sottotitolato in italiano?

  11. Chiamami col tuo nome
    Buzzintercultura - cinegay.it

    1) la fotografia è bellissima ma le automobili e il treno non rispecchiano il tempo in cui è ambientato (sono anni 60), non so se voluto
    2) il film NON è italiano, l’Italia funge solo da sfondo, è uno sfondo di un italiano che ha lasciato il paese ed ha questi ricordi
    3) nella versione originale gli attori parlano in inglese o francese e le poche volte che lo fanno in italiano lo fanno solo come cornice (tra l’altro parlano italiano con accento straniero, prova che il film è rivolto a un pubblico straniero che non capisce la differenza)
    4) è deludente, alla fine è un’ulteriore storia che porta alla solitudine, perché i gay devono stare soli e morire soli in troppi film

  12. The Untold Tales of Armistead Maupin
    Leo

    Ma su netflix italia non risulta ancora uscito…come mai?

  13. Plagio
    Lavinia Capogna

    Grazie per questa critica. Il film è anche visibile su Youtube.

  14. A Perfect Ending
    Valèr

    Vai su Facebook nella pagina di Lelloteca e lo trovi con i sottotitoli in italiano

  15. Beach Rats
    solokiefer

    Frankie non potrebbe rappresentare meglio la tipologia del teenager teppista americano di periferia (in questo caso un sobborgo di Brooklyn, non certo la Brooklyn intellettuale ed artistica): indolente, sempre strafatto, senza un lavoro, impegnato a cercare denaro in maniera non esattamente legale, rapporto con la famiglia ridotto all’osso, soprattutto con il padre morente che vive in soggiorno in un letto prestato dall’ospedale.
    Frakie ha però un segreto, tale anche con i suoi stessi amici, che paiono essere la sua vita: gli piacciono gli uomini-
    Ok, nel 2017 non dovrebbe essere un problema, ma in quelle aree periferiche e soprattutto a quella giovane età, evidentemente lo è, perché Frankie sta insieme con una ragazza (che non riesce a scopare) e degli uomini che incontra di nascosto non ne parla con nessuno.
    Splendida prova di Harris Dickinson, bellissimo e magnetico attore protagonista, che recita quasi solo con lo sguardo, dicendo pochissime battute, ma che rende perfettamente il personaggio di Frankie.
    Siamo dalle parti di Larry Clark e Gus Van Sant, ma una inaspettata delicatezza lo rende originale. Brava la regista

  16. 8 donne e un mistero
    Rachele

    Ma quant’è vero!!

  17. Chiamami col tuo nome
    Skippy'90

    Bellissima quanto leggera, struggente e romantica storia di due persone che vivranno nel nome della natura quanto dell’arte un legame anima-corpo. Voto : 8/10

  18. Chiamami col tuo nome
    verona14

    Bellissimo film..una bella storia d’amore.. da tempi non si vedeva un film..cosi..romantico…bravi gli attori e regista..per scene..e musiche..

  19. Looking: il film
    Anakin92

    La serie TV mi era piaciuta moltissimo, mi aveva coinvolto e stravolto. Dopo quasi due anni, ho visto questo film che “chiude” le storie dei protagonisti, ma devo dire che non mi ha convinto fino in fondo. Certo, è stato bello rincontrare tutti i personaggi, soprattutto Patrick e la meravigliosa Doris (forse la più brillante della serie), ma il film in generale mi è sembrato un po’ lento, non molto appassionante. Molte le riflessioni – sul tempo che passa, sulle occasioni perse, su ciò che è stato e che non potrà essere – e anche molto interessanti, però è mancato qualcosa, quella magia che rendeva speciale il telefilm. E poi (spoiler alert), il finale non mi ha convinto: Patrick e Richie che si rimettono così mi è sembrato un po’ affrettato, quasi raffazzonato.
    Insomma, film carino ma si poteva fare di più. Voto 6 e mezzo

  20. Le Amicizie particolari
    Denise

    Hey scusa ma potresti dirmi il link per il film? È da molto che lo cerco ma non riesco a trovarlo da nessuna parte :/