I commenti degli utenti

  1. Questa è la mia famiglia
    Franca

    Buongiorno…la mia compagna ha questa cacchio di malattia, qualcuno sa dove possiamo trovare questo film. Lo abbiamo visto quando è uscito ma vorremmo tanto rivederlo

  2. Thelma
    Alevola

    Gran bel film dalle molteplici letture, desiderio, pregiudizio, repressione, con un tocco di paranormale. Finale liberatorio da leggere nel suo simbolismo. Ispirata la regia con rimandi al altri film e davvero brava l’interprete. Da seguire tranquillamente in lingua originale con sottotitoli, il film è soprattutto visivo ed i dialoghi essenziali e improntati a chiarire solo ciò che non può essere visto o dedotto. Incipit memorabile.

  3. Loev
    Giulio

    ..interessante,spesso cercavo credibilità e logica..senza risposte,proprio come nella vita reale tra incertezze e poco coraggio.Straordinari gli attori…i silenzi..mentre gli occhi parlavano..

  4. Mario
    Marco

    Dove sei riuscito a vederlo?

  5. Edie & Thea: A Very Long Engagement
    Serra Daniela

    ma come si fa a vedere i film?forse su altro sito? forse a pagamento o altro? grazie

  6. M / M
    hanssteiner64

    Lentissimo, da diventare quasi noioso.

  7. Mario
    Mattteo

    commovente, essenziale, spietato; da vedere e da rivedere

  8. Io e lei
    Skippy'90

    Ho letto le recensioni su questo film e sicuramente è serio come intenso emozionalmente parlando ma è stato liberatorio per il mio coming out e il gruppo cinema per cui l’ho proposto. I temi della comunicazione e della coppia, della visibilità lesbica e la famiglia come sono station espressi nel film mi hanno illuminato sul mio percorso. Voto 8.

  9. Disobedience
    PauliesEagle

    Sul serio, dove si trova in streaming? C’è anche il libro comunque. Evidentemente ci sono delle differenze perché in esso il finale è tutt’altro che da soap, lo definirei amaro.

  10. Elena Undone
    Mirt

    Consiglio vivamente di vedere il film.
    L’ho trovato molto toccante e realistico che affronta varie tematiche (omofobia,chiesa, amore ecc…) Che sono alla portata di tutti i giorni.
    Un complimento per le attrici:molto brave.
    Peccato per il finale! Mi sarei aspettata un finale molto più toccante ed emozionante.
    Voto (8.5)

  11. Below Her Mouth
    LikeNeverBefore

    Bellissimo film. Attendo il sequel..anzi, spero ci sia prima o poi !

  12. D.E.B.S. - Spie in minigonna
    LikeNeverBefore

    Sono d’accordo con te 🙂 un film leggero che non richiede troppa concentrazione..il classico film per adolescenti.. e riguardo a Lucy, benvenuta nel club!

  13. Boys
    Carina-

    Come faccio a vedere il film ?

  14. Disobedience
    kiss

    Dove l’avete visto?

  15. Center of My World
    Andre

    Vedi Tuo Simon, mi consigliate dove vedere con i sub ITA

  16. Disobedience
    anna

    dove posso vederlo in streaming??

  17. JITTERS
    Robert

    i minuti di storia gay devono per forza essere una discriminante? dio che pena ‘sto commento

  18. Disobedience
    Nella

    Mai banale, mai osceno…
    I tre protagonisti si bilanciano in una prova da pugno allo stomaco. Eccellente.

  19. Libera
    Anonimo

    Che io sappia si tratta di una rivisitazione totalmente libera del romanzo e lo sceneggiatore è unicamente Luciano Silighini mentre l’autrice del Libro ha ceduto la sua sceneggiatura originale a un’altra produzione con inizio riprese entro il 2019.

  20. Zero Patience
    Anna GANGA Gregoruttin JERMANN

    Siamo stati costretti a creare il virus HIV come arma segreta per eliminare la razza africana. Il dott. Robert Gallo finalmente parla
    Una revisione dello Speciale Diagramma del Flusso Virus (“logica della ricerca”) rivela che gli Stati Uniti stavano cercando una “particella virale” che avrebbe un impatto negativo sui meccanismi di difesa del sistema immunitario della razza africana.
    Chiedendo, il dott. Robert Gallo ha spiegato: “Siamo stati costretti a creare il virus HIV come arma segreta per spazzare via la razza africana”.
    Secondo i dati della Global Health Observatory (GHO), la situazione e le tendenze globali:
    Dall’inizio dell’epidemia, quasi 71 milioni di persone sono state infettate dal virus dell’HIV e circa 34 milioni di persone sono morte a causa dell’HIV a livello globale. Sfortunatamente, ci sono altre versioni di titoli simili ma diversi con l’intenzione di distorcere i fatti e disinformare il pubblico generale quando in realtà non c’è stato alcun consenso da parte dei leader mondiali per coinvolgere esperti per un’indagine approfondita.
    Il segreto nascosto per padroneggiare i sussidi Un genocidio medico per spazzare via la razza africana.
    Siamo stati costretti a creare il virus HIV come arma segreta per eliminare la razza africana
    Dr. Robert Gallo
    Nell’aprile 1984, il dott. Robert Gallo ha presentato una domanda di brevetto degli Stati Uniti per la sua invenzione, il virus HIV / AIDS. Normalmente, quando un brevetto è depositato e approvato, come lo era il Dr. Gallo, chiunque usi il prodotto o l’invenzione deve pagare un compenso all’inventore. Quindi, mantenendo le leggi sulla proprietà intellettuale nelle loro più complete interpretazioni, ci si deve solo chiedere perché il dott. Gallo non ha ancora intentato una causa per cercare di recuperare i danni dall’uso della sua invenzione? Per quanto strano possa sembrare questo scenario, ha bisogno di ulteriori approfondimenti.
    L’evidenza scientifica è completa e avvincente, il virus AIDS è un prodotto di design del programma U.S. Special Virus. Il programma Virus speciale era un programma federale di sviluppo di virus che si protrasse negli Stati Uniti dal 1962 fino al 1978. Il virus speciale statunitense fu poi aggiunto come “complimento” alle vaccinazioni vaccinali in Africa e Manhattan. Poco dopo il mondo fu sopraffatto dalle infezioni di massa di un retrovirus umano che differiva da qualsiasi malattia umana conosciuta, era altamente contagioso e, cosa più importante, poteva uccidere.
    Una revisione dello speciale diagramma di flusso dei virus (“logica di ricerca”) rivela che gli Stati Uniti stavano cercando una “particella virale” che avrebbe un impatto negativo sui meccanismi di difesa del sistema immunitario. Il programma ha cercato di modificare il genoma della particella virale in cui infilare una “malattia devastante” animale chiamata “Visna”.
    Secondo gli Atti degli Stati Uniti d’America, l’AIDS è uno sviluppo evolutivo e di laboratorio del particolare virus Visna, rilevato per la prima volta nelle pecore islandesi. Recentemente, scienziati americani e mondiali confermano con certezza al 100% la genesi di laboratorio dell’AIDS. Questo fatto è ulteriormente sottolineato quando si esamina la natura “a più splicing” del gene “tat” dell’HIV e la carta del Virus Speciale del 1971 del Dr. Gallo, “Trascrittasi inversa delle particelle del virus di tipo C di origine umana”.
    La carta del Virus Speciale del Dr. Gallo del 1971 è identica al suo annuncio dell’AIDS del 1984. Dopo un’ulteriore revisione, il documento rivela che ha depositato il suo brevetto sull’AIDS, prima di fare l’annuncio con il segretario Heckler. All’inizio di quest’anno, il Dr. Gallo ha ammesso il suo ruolo di “Project Officer” per il programma federale di sviluppo di virus, lo Special Virus.
    Il diagramma di flusso del programma e le 15 relazioni sui progressi sono prove inconfutabili del piano segreto degli Stati Uniti per abbattere le popolazioni del mondo attraverso lo scatenamento di un microrganismo biologico furtivo che avrebbe “sprecato” l’umanità. Alla luce di questa vera genesi della piaga biologica più spregevole del mondo, sono gli Stati Uniti che devono pagamenti “reali” alle vittime innocenti. Ogni vittima dell’AIDS merita una scusa formale e un senso di chiusura economica per un’invenzione di morte e disperazione, perpetrata dagli Stati Uniti.
    Gli occhi del mondo sono sul team di assistenza sanitaria del General Accounting, sotto la direzione di William J. Scanlon. Tra il 1964 e il 1978, il programma segreto del virus federale ha speso 550 milioni di dollari di denaro dei contribuenti per inventare l’AIDS. Ora è necessario spendere tutto ciò che serve per smantellare un’invenzione che ha portato al più grande crimine contro l’umanità nella storia del mondo.
    Quando un’esposizione atroce o una rivelazione di questa portata viene rilasciata al pubblico, ci si aspetterebbe che i leader mondiali uscissero e convocassero una riunione di emergenza per indagare sulla veridicità di tale affermazione. Non quando coinvolge gli oppressori, l’insieme di leader che prosperano in doppio standard. Predicano il diritto umano senza rispetto per la vita umana, usano lo stesso diritto umano di invadere le nazioni sovrane con menzogne inventate per uccidere donne sfortunate e bambini solo per regolare i punteggi politici, solo per scusarsi quando la verità è svelata.
    Se una tale atrocità si verifica nei paesi meno sviluppati, lo stesso ipocrita inizierà a gridare crimini di guerra in alto cielo e vuole che la persona venga processata a L’Aia. Le reazioni del lettore saranno apprezzate.