Fallen

Fallen
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT L
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica

Cast

Fallen

Un film, tutto al femminile, che ha fatto molto discutere alla mostra di Venezia 2006. Da alcuni dichiarato inutile ma da altri rivalutato e definito interessante sia nel tema che nella forma, solo all’apparenza disorganico e banale, in realtà un’acuta riflessione su quanto accaduto in seguito alle persone che hanno vissuto il ’68 e i suoi sogni. Il film racconta due giorni e una notte nella vita di cinque trentenni (un’attrice, un’impiegata, un’insegnante, una disoccupata e una detenuta in libera uscita con figlia malmostosa al seguito) che non si vedono dagli anni della scuola e si ritrovano nel loro paese d’origine, per il funerale di un professore. La riunione è l’occasione per ricordare il passato, fare bilanci, confessioni, recriminazioni tra balli in discoteca, spogliarelli, ubriacature, e qualche sentimento lesbico che riaffiora. Alla fine le donne cercheranno di ripartire con la speranza di non aver rinunciato i loro sogni. La regista ha dichiarato che “La storia è legata al dialogo e alla recitazione, l’aspetto emotivo e l’atmosfera sono per me più importanti che la trama”.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.