Desperate Housewives

Desperate Housewives
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBTQ
  • Media voti utenti
    • (53 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Desperate Housewives

Peccato che l’ideatore di questa serie, Marc Cherry, si descriva come un “gay repubblicano conservatore” perché pensiamo che sia una delle serie tv più progressiste che abbiamo visto fino ad oggi. Perché mette a nudo una società ipocritamente perbenista. Perché ogni personaggio è visto nel bene e nel male. Perché c’è una possibilità di riscatto per tutti. Perché tutti sono tremendamente raccappricianti e amabili nello stesso tempo. Purtroppo, nonostante l’autore gay dichiarato, in tutta la prima serie abbiamo solo un personaggio, adolescente, che crede (o finge) di essere gay per un paio di puntate. Ma tutti i personaggi e tutte le situazioni raccontate sono “nostre”, risaltate (senza scadere mai in banale caricatura) quel tanto che basta perché siano inequivocabilmente comprese e giudicate. E il “nostro” giudizio, come quello dell’autore, è sempre sferzante!

Visualizza contenuti correlati

Condividi

7 commenti

  1. Ahahahahah non la sapevo questa cosa del personaggio preferito… Vediamo, beh, io sono proprio indeciso tra bree e gabrielle. Dai classifica:
    1 – bree (per una volta sto con gli americani)
    2 – gabrielle (di un niente però in seconda posizione)
    3 – lynette
    4 – susan
    Anche Edie però mi piaceva un sacco!
    Veramente imperdibile!

  2. istintosegreto

    Dopo la fine di Sex and the city ero caduto nel baratro della depressione post-telefilmpreferito. Per fortuna a consolarmi sono arrivate le casalinghe. In questo serial è stato premuto il pedale del freno sulla componente erotica, ma è stato aggiunto un mix di comicità e mistero che lo rende avvincente.
    Ho letto che per i gay americani il personaggio preferito è Bree. Non concordo, io tifo per Gabrielle.

  3. Jim Puff

    Serie interessante e molto ben scritta: un bel ritrattino al vetriolo di un quartiere borghese americano, tanta ipocrisia e apprenza.

    Per serate con i neuroni attivi, assaporate le battute al fulmicotone, tenendo a portata di mano l’antidoto!

  4. Il tema dell’omosessualità è soltanto accennato all’interno del telefilm, ma è un ingrediente importante per descrivere al meglio una società ipocrita e moralista che sotto sorrisi apparentemente impeccabili cela invidie e frustrazioni. Il regista racconta abilmente la vita di queste casalinghe “disperate”, pronte a tutto per salvare la faccia, anche a impedire al figlio bisessuale di vivere in libertà la propria esistenza. Voto:9

Commenta


trailer: Desperate Housewives

https://youtube.com/watch?v=poqCNld1m70%26hl%3Dit_IT%26fs%3D1

Varie

Prima TV Italia (Fox Life) dal 13 febbraio 2005

SINOSSI:

Ogni stagione presenta un mistero legato ad un personaggio. Quattro di questi misteri appartengono a personaggi femminili, i restanti tre a quelli maschili.

1
Mary Alice Young –> Si suicida a causa di una lettera minatoria inviatale da Martha Huber. Lo fa perché tormentata dal senso di colpa per aver ucciso la madre biologica di suo figlio Zach, che voleva portarglielo via.
2
Betty Applewhite –> Betty tiene rinchiuso nello scantinato Caleb, il figlio mentalmente instabile, creduto da tutti colpevole dell’omicidio dell’ex fidanzata del fratello Matthew. Si scopre poi che il vero assassino era proprio Matthew.
3
Orson Hodge –> Orson sposa Bree e si trasferisce a Wisteria Lane, ma iniziano a circolare delle voci che accusano Orson delle morti della sua prima moglie Alma e della sua amante Monique. Quando si scopre che Alma è ancora viva, si viene a sapere che era stata sua madre Gloria a uccidere Monique per mania religiosa.
4
Katherine Mayfair –> Katherine ritorna dopo molti anni a Wisteria Lane insieme al suo nuovo marito Adam e a sua figlia Dylan, la quale non ricorda nulla del suo passato nel quartiere. Si scopre poi che i Mayfair si sono nuovamente trasferiti a Wisteria Lane a causa di una relazione di Adam e che Dylan non ricordava nulla perché è stata adottata da Katherine dopo la tragica morte della vera Dylan, vittima di un incidente (un armadio le era caduto addosso uccidendola) che ha causato la rocambolesca fuga di Katherine da Wisteria Lane.
5
Dave Williams –> Edie ritorna a Wisteria Lane nella sua vecchia casa con il suo nuovo marito, Dave Williams. Dave è particolarmente interessato al quartiere in quanto desidera vendicarsi del suo vicino Mike, responsabile della morte di sua moglie e sua figlia in un incidente stradale. In particolare, vuole privarli di loro figlio MJ. Dave in seguito uccide il suo psicanalista e provoca un incendio in un bar in cui c’è Mike e qualche giorno dopo chiude MJ in macchina su una superstrada per far sì che Mike, accorrendo a tutta velocità, si scontri con lui. All’ultimo momento, Dave ha un ripensamento e fa scendere MJ prima dell’impatto e finisce rinchiuso in un ospedale psichiatrico.
6
Angie Bolen –> L’italo-americana Angie Bolen si trasferisce a Wisteria Lane con la sua famiglia, comprando la casa degli Young. Si scopre poi che in gioventù aveva conosciuto un certo Patrick Logan che l’aveva convinta a prender parte ad una protesta per la salvaguardia dell’ambiente, durante la quale un uomo era stato ucciso. Nick, che allora era un agente dell’FBI, l’aveva aiutata poi a fuggire da Patrick Logan, assumendosi il compito di crescere il bimbo di Angie come se fosse suo. Devono quindi spostarsi continuamente e nascondere le loro identità per non essere scovati dall’FBI e da Logan, che vorrebbe sicuramente vendetta per essere stato “derubato” del proprio figlio. Patrick riesce a trovare Angie e la costringe a costruire una bomba con cui far esplodere la casa, ma Angie piazza la carica nel detonatore così che ad esplodere sia Patrick.
7
Paul Young –> Paul Young, a dieci anni dal suo arresto per il presunto omicidio di Felicia Tilman, torna libero non appena la polizia scopre che in realtà quest’ultima è viva e lo aveva incastrato per farlo finire in galera. Mentre Felicia, ancora determinata a vendicare la morte della sorella, finisce a sua volta in carcere, Paul decide di fare ritorno con la sua nuova moglie nel suo vecchio quartiere, andando ad abitare nella casa che i Delfino, in difficoltà economiche, hanno messo in affitto. Ma presto si scoprirà che il ritorno di Paul non è casuale. L’uomo ha un piano ed è determinato a vendicarsi degli amici che l’hanno tradito ed abbandonato anni prima mettendoli gli uni contro gli altri.
8
Carlos Solis, Gabrielle Solis, Bree Van de Kamp, Lynette Scavo, Susan Delfino –> In questa stagione non c’è un segreto da svelare, bensì uno da nascondere. Carlos si è macchiato dell’omicidio del patrigno di Gabrielle (che aveva abusato della donna quando lei era solo una bambina) e le quattro casalinghe collaborano all’occultamento del cadavere. L’uomo viene seppellito nella foresta, con la speranza che nessuno venga mai a scoprire cosa è accaduto. Ma qualcuno conosce la verità e non esita a spedire a Bree una lettera che riporta le stesse identiche parole di quella che Mary Alice aveva ricevuto numerosi anni prima.

Prima stagione (Vedi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.