Le Intermittenze del cuore

Le Intermittenze del cuore
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Le Intermittenze del cuore

Carpi, indimenticabile autore di “Quartetto Basileus”, ci ripropone una riflessione della mente su passato e presente utilizzando come protagonista un regista che dovrebbe girare un film sulla vita di Proust “…attraverso un linguaggio – proustianamente – molto libero, nel corso di una narrazione che alterna gli interventi, le apparizioni dei principali incontri di una vita (tre donne, il figlio, il produttore, il professore omosessuale del liceo, il compagno di lotta partigiana) senza alcun ordine cronologico: il presente e il passato remoto si confondono. Piena conferma di uno stile raffinato e colto. . .”(P. D’Agostini)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

Commenta


Varie

Saul Mortara, un anziano regista, deve preparare un film sulla vita di Marcel Proust che gli è stato commissionato da un produttore parigino – conosciuto tra i caldi vapori di un bagno turco – disposto a rischiare tutto in un film destinato ad ‘essere un fiasco’ e appositamente concepito per un pubblico elitario. Il lavoro sembra procedere, ma per una serie di libere associazioni (visive, tattili e auditive) il passato inizia ad ossessionare il regista, così vecchi ricordi riaffiorano inattesi alla sua mente e lo riportano indietro nel tempo…

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.