Dalla rassegna stampa Cinema

Sabrina Ferilli e quel bacio con Margherita Buy: "Non soi staccava più"

Ospite da Fabio Fazio a Che tempo che fa, Sabrina Ferilli ha ricordato l’esperienza del bacio dato a Margherita Buy sul set di Io e Lei, film del 2015 di Maria Sole Tognazzi in cui interpretavano una coppia omosessuale. Alla domanda del conduttore se abbia provato imbarazzo nel girarla, l’attrice romana ha risposto che è stato molto più impegnativo scolarsi la bottiglia di grappa in due prima del ciak.

Io e lei: Sabrina Ferilli in un’immagine del film diretto da Maria Sole Tognazzi
“Il bacio è stato meno traumatico del preparativo – racconta Sabrina Ferilli – perché il carattere di Margherita Buy lo si conosce. Lei in realtà è molto sicura, diciamo che si veste di questa moderna nevrosi. Ma è molto forte, volitiva, un’attrice straordinaria, una persona eccezionale. C’era solo questo bacio a testimonianza di questo amore omosessuale” – continua – “e la regista sapeva che questo sarebbe stato un po’ un problema, quindi aveva messo questa scena all’ultimo giorno di riprese. Lei (la Buy ndr.) quella mattina inizia ad accusare una serie di problemi: chiamiamo il medico perché ha una colica allo stomaco, poi le faceva male la gola. Nel camerino suo, insomma c’era un via vai di medici. Io – spiega molto divertita la Ferilli – prevedendo quello che sarebbe successo, faccio comprare ad un mio collaboratore un fiasco di grappa. Questo bacio un modo o nell’altro dobbiamo darcelo! Così inizio a versare questa grappa e Margherita devo dire che era d’accordo. Era l’unico modo per arrivare a quel bacio. Finito questo fiasco, abbiamo girato la scena alle 19 di sera e devo dire che ci ha preso gusto. Non si staccava più, ma non ho mai capito se ci avesse preso gusto o fosse l’effetto dell’alcol. Era un bacio che si poteva interrompere prima, invece Margherita l’ha mandato avanti parecchio”.

Sulla vicenda è ritornata anche Margherita Buy che, incalzata da Max Cervelli nella trasmissione Non è un paese per giovani su Radio 2 ha rimarcato come sia stato il bacio più bello che abbia mai dato sul grande schermo. “E’ un bacio che mi è rimasto impresso, Mi è piaciuto e mi sono sentita complice”. E alla domanda se sia stato vero oppure no, prima dice divertita: “Sì certo, sai ci scappa sempre un attimo. – per poi continuare – Ma no, dai non mi ricordo, è stato un momento così. Eravamo un po’ ubriache. Anzi lei forse era anche più ubriaca di me. Stavamo bene”.

Io e lei di Maria Sole Tognazzi ha al centro la relazione di due donne, Marina e Federica, coppia stabile da cinque anni vista attraverso la loro quotidianità. Le loro gioie e difficoltà, il loro raffrontarsi con la realtà che le circonda. Per questo ruolo la Ferilli ha ricevuto sia la candidatura al David di Donatello, sia ai Nastri d’argento come miglior attrice protagonista.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.