Dalla rassegna stampa Televisione

13 Reasons Why: Katherine Langford e il cast di TREDICI marciano al Gay Pride

13 Reasons Why: Katherine Langford e il cast di TREDICI marciano al Gay Pride

13 Reasons Why: il cast di Tredici, la serie più controversa del momento, ha marciato al Gay Pride di San Francisco. Ecco tutte le foto!
13 Reasons Why è sicuramente una delle serie più innovative e che più ha segnato questo anno telefilmico. Ha affrontato temi delicati per adolescenti (e non solo) come il bullismo e il cyberbullismo, lo slutshaming, il suicidio, la violenza sessuale e psicologica e l’omosessualità. Parlando proprio di omosessualità nello show, oltre a Tony e a Ryan che sono apertamente gay, Courtney (Michele Selene Ang) è lesbica e non riesce a fare coming out per la paura della possibile reazione dei compagni e dei genitori (gay anche loro). Questo rifiuto di sé stessa la porta a compiere azioni meschine per mascherare la sua vera natura e a rifiutare Hannah Baker nel momento in cui questa ha bisogno di essere aiutata.

Anche la tematica dell’omosessualità viene quindi affrontata da diversi punti di vista: c’è chi ha fatto coming out come Tony, chi ama esprimere sé stesso in modo artistico come Ryan, e poi chi ancora non riesce ad accettarsi e ad amarsi, proprio come Courtney. Il cast di 13 Reasons Why ha più volte parlato a favore dei diritti degli omosessuali e, ultimamente, durante i gay pride di giugno, diversi attori hanno partecipato come “mascotte” alle varie parate. Uno di loro in particolare, che in passato è stato bullizzato a causa del suo personaggio, si è esposto a favore della comunità LGBT, riscuotendo un grande successo…

Justin Prentice, che nello show interpreta il crudele e violento Bryce, ha più di una volta sperimentato cosa significa venir insultato online. Sono moltissimi i “fan” invasati che gli hanno lasciato minacce e messaggi di odio a causa del comportamento del suo personaggio. Prentice ha cercato di non farsi scoraggiare e ha più volte rimarcato le enormi differenze tra lui e Bryce e nelle scorse settimane, ancora una volta, ha dimostrato ai folli che lo avevano preso di mira, quanto in realtà egli sia una persona aperta. Ha preso parte, proprio insieme a Michele Selene Ang (e ad una grossa parte del cast di 13) , al gay pride di San Francisco. Vediamo insieme le splendide fotografie!

Ma non è il solo membro del cast ad aver manifestato…

Brandon Flynn (che nella serie interpreta Justin, il primo ragazzo di Hannah) e Tommy Dorfman (nello show è Ryan, il poeta) sono andati insieme al Gay Pride di Parigi. L’attore ha postato questa foto su Instagram con una didascalia molto emozionante…

“Felice di vedere la mia famiglia di 13 Reasons Why al Pride di San Francisco oggi… sapere che siamo sparsi per tutto il mondo e stiamo manifestando per l’amore, mi rende veramente felice. Brindo a tutti gli ‘strambi’ e a quelli che si sentono diversi; questa lotta è reale ma è giusto che sappiate che ci sono persone proprio come voi che vogliono vivere la vostra verità e la vostra vita. Siate fieri, siate voi stessi, siate forti. #Prideeveryday.”

Intanto, al Pride di San Francisco…

A San Francisco erano presenti moltissimi attori del cast di 13 Reasons Why: Katherine Langford stessa (Hannah) Michele Selene Ang e Alisha Boe (Jessica), e anche Christian Navarro (Tony), Justin Prentice, Miles Heizer (Alex) e Devin Druid (Tyler). Oltre alle bandiere, alle corone di fiori, il cast ha portato con sé un bellissimo cartello molto significativo, stampato in lettere colorate, che recita la scritta “So many REASONS to be proud”, scritto col classico font di 13 Reasons Why.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.