Dalla rassegna stampa Cinema

ULTIMO GIORNO DEL FESTIVAL MIX DI MILANO - LA PROGRAMMAZIONE DI DOMENICA 03 LUGLIO

Un bellissimo film lesbico, “Barash”, lo struggente “Liebmann”, la rivelazione “Tangerine”, l’omofobia che uccide nell’ultimo lavoro di Giovanni Coda “Bullied to Death”, le meraviglie dei gay nello sport in “Scrum” e quando lo sport diventa arte in “Aurora” di Giacomo Terlizzi

360703mix-barash

BARASH alle 19.00 – SALA GRANDE
di Michal Vinik / Israele 2015 / 83′

Naama Barash, 17 anni, cerca di vincere la sua timidezza di ragazza di provincia drogandosi e scorrazzando con le amiche, di fuggire dalla famiglia, dove i genitori litigano in continuazione e da una sorella ribelle che si è arruolata nell’esercito e che un giorno scompare. Oziando nel cortile della scuola, un giorno Naama nota per la prima volta Dana, una ragazza eccentrica e spavalda che la introduce ai night-club lesbici di Tel Aviv. Inevitabilmente per la prima volta in vita sua si innamora e l’intensità dell’esperienza la confonde, ma al tempo stesso ridà un nuovo significato alla sua vita. Il film intreccia le vicende di Naama alla ricerca della sorella, che si scopre scomparsa per una storia d’amore che risulta proibita e traumatica per la società israeliana. Quando il potere è dato all’immaginazione.

PREMIAZIONE alle 20.30 – SALA GRANDE

a seguire:

 

360703mix-liebmann

LIEBMANN
di Jules Herrmann / Germania 2016 / 82′

Antek decide di mollare tutto. Alle spalle la Germania, davanti la Francia del Nord. Quando si parte si scappa o si cambia vita? Il futuro è seganto dal passato o il presente contiene il germe della libertà, che è il senso del futuro? La scoperta di una scomoda verità, una predestinazione tragica, come in una maledizione bergmaniana trasforma Antek nell’incosapevole testimone di una tragedia. Ma la paura non ha confini, come nella biblica condanna di Babele, non conosce lingua. Se la condanna divina ci allontana, le differenze di vocabolario non ci possono fermare. L’esorcismo dei fantasmi, i desideri, le bugie. Quali mondi paralleli si nascondono nel cuore? In un giorno d’estate, in fuga dalla distruzione di un amore, Antek scopre che per sognare, bisogna sapersi dare.
Presentato in collaborazione con il Goethe-Institut Mailand

 

360703mix-tangerine

TANGERINE alle 22.30 – SALA GRANDE
di Sean Baker / USA 2015 / 88′

È Natale. La vigilia e siamo nel paese delle meraviglia, quello di Alice e di Sin-Dee. LA sta per Los Angeles. Quando Sin scopre che il suo fidanzato non le è stato fedele, mentre era in carcere per una rissa, Alexandra, la sua amica del cuore, si ripromette di scoprire la verità. Tutto girato con I-phone, l’odissea delle tre amiche ci accompagna alla scoperta di una città sconosciuta e nascosta. Una California lontana dai blockbuster di Star Wars. Dove le battaglie del cuore per un tradimento d’amore, sono più potenti di Dart Werter. Il male non vince mai sul bene, quando tre amiche si avventurano sui marciapiedi bollenti di down-tonw. Bruce La Bruce incontra Priscilla la regina del deserto. Se il tradimento bisogna saperlo gestire, nessuno meglio delle amiche del cuore ha le parole giuste per spiegartelo, la notte di Natale.

LA PROGRAMMAZIONE DELLA ‘SCATOLA MAGICA’:

DOM 03 / 18.00

360703mix-bullied

BULLIED TO DEATH
di Giovanni Coda / Italia 2016 / 75′

Il film prende spunto dalla vera storia del giovane Jamey, quattordicenne americano suicidatosi nel settembre del 2011 dopo i ripetuti atti di bullismo cui veniva sottoposto, in seguito al suo coming out, a scuola e sul web. Alla storia di Jamey si legano le storie di giovani gay, lesbiche e trans uccisi o indotti al suicidio in diverse parti del mondo. Il 17 maggio 2071 a sessant’anni dalla morte del giovane, durante la giornata mondiale contro l’omofobia e la transfobia, un gruppo di artisti si ritrova unito in una performance commemorativa che attraversa l’arco dell’intera giornata.
DOM 03 / 19.30

360703mix-scrum

SCRUM
di Poppy Stockell / Australia 2015 / 54′

Grazie alla loro passione per il rugby e al loro orientamento sessuale, un gruppo di rugbisty, provenienti da diverse parti del mondo, da vita ad una squadra, i Sydney Convicts, sotto la direzione di Charlie, un determinato coach australiano. L’obiettivo è quello di ottenere un buon posizionamento nella gay rugby world cup. Scrum è un documentario che accompagna gli spettatori in un viaggio intimista nelle vite di un atleta canadese molto sicuro di se’, un giovane escursionista irlandese e un giapponese fuori dagli schemi.

DOM 03 / 20.30

360703mix-wilkinson

PACKED IN A TRUNK. THE LOST ART OF EDITH LAKE WILKINSON
di Michelle Boyaner, Jane Anderson / USA 2015 / 77′

Nel 1924 la pittrice Edith Lake Wilkinson fu internata in un manicomio all’età di 57 anni sia per motivi finanziari (un avido avvocato desideroso di impossessarsi del suo denaro) sia a causa della sua lunga relazione con la compagna Fannie. Le sue opere furono impacchettate in un baule e spedite a lontani parenti che le dimenticarono in una soffitta. Non si seppe più nulla di lei.
DOM 03 / 22.30

360703mix-aurora

 

AURORA, un percorso di creazione
di Cosimo Terlizzi / Italia, Svizzera 2016 / 60′

Il film documenta e traduce il percorso di creazione dello spettacolo “Aurora” di Alessandro Sciarroni, la cui ricerca parte dal Goalball, sport praticato da non vedenti e ipovedenti.
Cosimo Terlizzi, artista audiovisivo, affianca il coreografo per realizzare un’opera a sé: un film in cui i singoli atleti e le prove dello spettacolo diventano strumenti espressivi di nuovi paesaggi.


30 GIUGNO / 3 LUGLIO 2016 dalle 18.00 alle 24.00

360703mix-music

Music on the Steps non mancherà a rendere divertenti e ritmate le serate della 30a edizione del Festival MIX Milano, come sempre sul sagrato del Piccolo Teatro Strehler. La programmazione musicale di questa edizione, a cura di Leccomilano, con la direzione artistica di Protopapa e Simone Black Candy, esplora a 360 gradi l’universo sonoro LGBT e quello dei loro amici. Protagonisti i maggiori club e bar della città con i loro resident dj e le club night più cool del momento: da Leccomilano al Mono Bar, passando per Rocket, Club Plastic, Le Cannibale, Elita, Eurocrash, La Boum e tanti altri. Dal pop all’indie rock, dalla musica italiana alla disco, dall’R’n’B fino alle nuove esplorazioni della musica elettronica, senza dimenticare una sana dose di ironia.
A Music on the Steps ne abbiamo di tutti i gusti per i club kids di ogni età, di ieri e di oggi!

Domenica 3 luglio – Narcissus (q|LAB) | Valentina Sartorio (Stardust) | Protopapa (Leccomilano / Eurocrash) | Go Dugong (Fresh Yo!) | DEkid (Linoleum) | Michele Ruvido DJ (COX) | Kingsizebed | Andres Diamond
Vai all’evento www.facebook.com/events/1871075026453314

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.