Dalla rassegna stampa Personaggi

Russia, assolta Madonna pro-gay

Avevano chiesto 8.3 mln risarcimento

Il tribunale di San Pietoburgo ha respinto la denuncia intentata contro Madonna, accusata di aver violato durante un concerto la controversa legge locale che proibisce la “propaganda gay”. I promotori dell’azione giudiziaria, una decina di credenti ortodossi, avevano chiesto alla cantante 8.3 milioni di euro di danni morali. Madonna non si è mai presentata nelle tre udienze della causa.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.