Dalla rassegna stampa

Matrimonio gay in arrivo anche in Vietnam?

Il ministro della Giustizia del governo comunista ha preso in considerazione l’idea di introdurre il matrimonio gay anche nel paese asiatico.

Ecco: ci manca solo il Vietnam e poi davvero noi italiani ci possiamo andare a nascondere nel confronto con il mondo dei diritti lgbt. Intendiamoci, ancora non è stata approvata una legge e non è detto che il Parlamento vietnamita alla fine appoggi l’iniziativa; ma sta di fatto che il ministro della Giustizia del governo comunista ha preso in considerazione l’idea di introdurre il matrimonio gay anche nel paese asiatico.
A Hanoi si celebrano già matrimoni dello stesso sesso senza valore legale, ma adesso si comincia a discutere a livello ufficiale di un riconoscimento pubblico di queste unioni, qualcosa che fino a qualche anno fa sembrava davvero impossibile.


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.