Dalla rassegna stampa

Ryan Murphy dirige un film sull'Aids con gli attori Matt Bomer, Mark Ruffalo, Jim Parsons, Alec Baldwin, e Julia Roberts

Vi abbiamo appena parlato del progetto di Ryan Murphy per una nuova serie tutta gay (vedi news breve precedente)…

Vi abbiamo appena parlato del progetto di Ryan Murphy per una nuova serie tutta gay (vedi news breve precedente), ed ecco arrivare un’altra bella notizia, da  The Hollywood Reporter, sull’impegno produttivo e creativo di questo infaticabile autore gay. Che avrebbe ottenuto la regia di un film molto atteso e in progetto da anni, ricavato dallla commedia teatrale “The Normal Heart” di Larry Kramer. L’opera, come il film, racconta l’insorgenza dell’Aids nella comunità gay di New York negli anni ’80, ed ha vinto lo scorso anno il Tony Award come miglior revival teatrale. I diritti delll’opera erano stati acquistati da Barbra Streisand che però in seguito ad un aspro litigio con Kramer, dovette bloccare qualsiasi iniziativa. Ora le cose sembrano appianate e oltre al regista sono in via di assegnazione anche il ruolo del protagonista Ned Weeks, che andrebbe a Mark Ruffalo mentre il ruolo del suo fidanzato, Felix Turner, un gay giornalista di moda, andrebbe a Matt Bomer, l’attore protagonista della serie “White Collar” e ultimamente ingaggiato nel film “Magic Mike” che racconta le vicende di un gruppo di spogliarellisti uomini. Il ruolo di Bomer ha fatto vincere a John Benjamin il premio Tony come miglior attore teatrale. Tra gli altri protagonisti annunciati anche i nomi di Alec Baldwin, come fratello di Weeks, Jim Parsonsas come attivista gay e Julia Roberts nel ruolo dell’unico medico di New york che prende seriamente la malattia (ruolo che ha fatto vincere un Tony all’attrice Ellen Barkin). Il film sarà prodotto da HBO e trasmesso dall’emittente nel 2014.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.