Dalla rassegna stampa Libri

Le indagini indiscrete di Lord John

Lord John Grey è un aristocratico maggiore dell’esercito. È gay o, come si diceva a quel tempo assai poco politically correct, «un pervertito»…

(e.rom) Londra 1757. Lord John Grey è un aristocratico maggiore dell’esercito. È gay o, come si diceva a quel tempo assai poco politically correct, «un pervertito». Le sue preferenze sessuali non sono un dettaglio: proprio sbirciando l’anatomia “nascosta” di Joseph Trevelyan, si accorge che il promesso sposo della cugina Olivia ha contratto il “mal francese”. Non solo. Incaricato di scoprire il destino di alcuni riservatissimi documenti militari, rubati da un manesco sergente trovato massacrato in un vicolo, Lord John scoprirà che tutto o quasi ruota attorno a Lavander House: una magione discreta, luogo d’appuntamenti clandestini per omosessuali e travestiti d’alto livello. Due indagini parallele: una strettamente familiare, legata al matrimonio che non s’ha da fare; e un’altra condotta in ossequio alla ragion di Stato. Scoprirà, Lord John, che sono intrecciate in un viluppo inestricabile.

Lord John e una questione personale
Diana Gabaldon – Corbaccio
308 pp. – 18 euro

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.