Dalla rassegna stampa

Primo museo Usa su movimento omosessuale apre a San Francisco

Nel quartiere gay di ‘Castro’ in mostra un secolo di storia

San Francisco, 13 gen. (TMNews) – Il primo museo degli Stati Uniti dedicato alla storia del movimento omosessuale aprirà i battenti oggi in uno storico quartiere gay di San Francisco. Il “Gay Lesbian Bisexual Transgender History Museum” è il secondo centro museale di questo tipo nel mondo, dopo quello equivalente già aperto a Berlino, Germania. Il museo sarà inaugurato oggi nel quartiere di Castro: tra gli oggetti esposti ce ne saranno alcuni che sono appartenuti ad Harvey Milk, primo consigliere comunale della città ad avere rivendicato la sua omosessualità. La storia di Milk, assassinato nel 1978, è stata oggetto di un film che aveva per protagonista principale l’attore premio Oscar, Sean Penn. “Abbiamo fatto l’impossibile perché questo museo sia ricco, diverso e sorprendente come la comunità dei gay, lesbiche, bisessuali e transessuali”, ha dichiarato uno dei responsabili del museo, Paul Boneberg. Migliaia di turisti visitano ogni anno il quartiere Castro “alla ricerca della cultura omosessuale”, ha sottolineato Boneberg. “Nel nostro museo scopriranno i tesori dei nostri archivi che riflettono circa un secolo di storia” del movimento omosessuale, ha garantito. (fonte afp)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.