Dalla rassegna stampa Personaggi

Ozpetek: ho detto no all’America

«Sono come un gatto e mi piace lavorare a casa»…

«Sono come un gatto e mi piace lavorare a casa». Così Ferzan Ozpetek, dopo il successo di Mine vaganti, parla dell’America. «Mi è stato chiesto di girare un film negli Usa – dice – ma il prossimo film voglio farlo ancora in Europa. Il fatto è che quando tu conosci i luoghi e le persone hai meno paura che in un posto così lontano. In questo sono davvero molto gatto e alla mia età ho solo tanta voglia di divertirmi e stare bene».

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.