Dalla rassegna stampa Cinema

RELIGIOLUS Domande sulla fede in giro per il mondo

Irresistibile. Non occorre essere atei, basta illuministi, per apprezzare questo documentario divertentissimo…

Irresistibile. Non occorre essere atei, basta illuministi, per apprezzare questo documentario divertentissimo, al filo tra vero e falso, in cui un popolare reporter, Bill Maher, gira il mondo a chiedere a gente accreditata qualcosa sulla fede, nello stile dei Monty Pyhton, facendo subito una gag della sua educazione ebreo-cattolica. Il regista è quello di
Borat, Larry Charles, e la miscela esplode, specie in questo momento pericoloso per fondamentalismi. Non c’è per fortuna rispetto per alcuno, satira meglio di Michael Moore e battute fantastiche. In questo mondo religiosamente cane si passa in Vaticano ma location cult sono i musulmani gay, i Mormoni, Scientology, la setta di marijuana di Amsterdam e altre follie reali (sarà inventato il vescovo che nega la Shoah?). Vietato offendersi e/o censurare, è un’intelligenza viva, agnostica, liberatoria che si ride addosso. (m. po.)

voto: 8

Visualizza contenuti correlati


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.