Dalla rassegna stampa Cinema

C'erano una volta Pasolini e i Beatles

…arriva Accross the universe — storia d’amore scandita dalle canzoni dei quattro di Liverpool — e così nello spazio del Mini-Lounge, gestito con eleganza e molto mestiere da Rita Nobile e Massimo Scarafoni, ne parlerà la regista Julie Taymor. Poiché gira voce che sia il film più apprezzato …

È qui la festa

Un paio di notizie sfiziose. La prima: Francesco Rutelli decide – saggiamente – di disertare l’ambitissima prima di Into the Wild, il film firmato da Sean Penn (in red carpet fumando, mah), stabilendo che è molto più divertente andarsi a vedere la versione restaurata di C’era una volta il West di Sergio Leone, un western epico, poetico, con una ferrovia che è al centro del racconto, e con attori come Henry Fonda e Jason Robards, Claudia Cardinale, Gabriele Ferzetti e Paolo Stoppa (Stoppa, ma quanto poco lo utilizzò il cinema italiano?). L’altra notizia è un’anticipazione: domani verrà proiettato un film-documentario, pure questo restaurato, che ha un titolo eloquente: La rabbia. Ci sono Pierpaolo Pasolini e Giovannino Guareschi (il geniale inventore di Peppone e don Camillo, per capirci) che ragionano sul mondo diviso in due: seguirà dibattito con Massimo D’Alema e Giuliano Ferrara (le riprese del documentario risalgono al 1963, piena Guerra Fredda, mentre muore Papa Giovanni e il 22 marzo esce il primo Lp – dischi in vinile, nostalgia canaglia — dei Beatles: Please Please Me).
Ecco, appunto: siccome poi tutto torna, oggi c’è un altro appuntamento che vale la pena non lisciare. Oggi, infatti, arriva
Accross the universe — storia d’amore scandita dalle canzoni dei quattro di Liverpool — e così nello spazio del Mini-Lounge, gestito con eleganza e molto mestiere da Rita Nobile e Massimo Scarafoni, ne parlerà la regista Julie Taymor. Poiché gira voce che sia il film più apprezzato da Walter Veltroni, provate a immaginare l’afflusso dei Walter-leccalecca.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.