Dalla rassegna stampa Cinema

Pettegolezzi online su Superman gay: il regista smentisce

… Superman “è probabilmente il personaggio più eterosessuale di qualsiasi film che abbia mai fatto. Non penso sia mai stato un omosessuale”, ha detto Bryan Singer, regista di “Superman Returns,” il nuovo film sul supereroe che sarà nelle sale dal prossimo 28 giugno…

LOS ANGELES (Reuters) – Dopo che per settimane una serie di pettegolezzi rimbalzati su Internet avevano diffuso la voce che il nuovo film su Superman ritraesse l’Uomo d’Acciaio come un omosessuale, il regista del film ha diffuso ieri una dichiarazione smentendo con forza questa insinuazione. Superman “è probabilmente il personaggio più eterosessuale di qualsiasi film che abbia mai fatto. Non penso sia mai stato un omosessuale”, ha detto Bryan Singer, regista di “Superman Returns,” il nuovo film sul supereroe che sarà nelle sale dal prossimo 28 giugno. Negli ultimi mesi, la capacità del film di catturare l’attenzione del pubblico era stata messa in dubbio dai pettegolezzi su Internet sulla sessualità del personaggio. Il film è rivolto in particolare ad un pubblico giovane ed ha bisogno di catturare milioni di spettatori per far cassetta e rilanciare il franchise di “Superman”. Una rivista omosessuale, The Advocate, aveva pubblicato un articolo di copertina col titolo: “Quanto è gay Superman” ed il Los Angeles Times aveva rilanciato con un pezzo sul fatto se essere gay potesse aiutare o meno Superrman al botteghino.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.