Dalla rassegna stampa Cinema

Alessandro Magno è troppo gay

…Alessandro era certamente bisessuale e Stone voleva rispettarne la natura…

NEW YORK — Alessandro Magno è troppo gay per gli spettatori Usa? Secondo il sito di gossip della MsNbc ‘Scoop’, i produttori della Warner Bros avrebbero deciso di spostare dal 5 al 24 novembre il debutto del suo nuovo film nelle sale per convincere il regista Oliver Stone a rivedere alcune scene di amore omosessuale troppo esplicite.
«Alessandro era certamente bisessuale e Stone voleva rispettarne la natura. Così nel film ci sono scene di Colin Farrell con donne, ma anche alcune scene appassionate con Francisco Bosch», ha dichiarato una fonte al sito. Bosch ha la parte di Bagoas, un eunuco persiano che alcuni storici ritengono l’amante del condottiero macedone. Una portavoce della Warner ha detto a «Scoop» di non essere a conoscenza di alcuna discussione e ha risposto seccamente alla richiesta di approfondimenti: «Non parliamo di niente che abbia a che fare con il processo di realizzazione di un film».

Visualizza contenuti correlati


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.