Dante e l'omosessualità. L'amore oltre le fronde
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriAnemone purpurea

Dante e l'omosessualità. L'amore oltre le fronde

Si tratta di un serrato, ma fruibilissimo quanto corsaro studio dal quale origina una rigorosa analisi del pensiero di Dante sugli omosessuali. Onorati esamina, in modo particolareggiato, i canti XV e XVI dell’Inferno (l’incontro coi sodomiti), attraverso una tecnica comparativa con altri punti scottanti della Divina Commedia.
In questo saggio Onorati affronta la spinosa questione degli omosessuali condannati all’Inferno, scoprendo che Dante opera una fondamentale distinzione fra questi peccatori,mettendo in primo piano le qualità umane e intellettuali, il retto agire del singolo dannato di contro alla pena generale per sodomia.
A coronamento dell’opera vi è una intervista al professor Walter Mauro che verte sui rapporti di amicizia che il Sommo Poeta ebbe con Carlo Martello.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.