Il Mercante di Venezia

Il Mercante di Venezia
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (7 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Il Mercante di Venezia

Presentato a Venezia 2004 ha ricevuto un coro di critiche negative, giudicato una fredda illustrazione dell’opera di Shakespeare, formato cartolina illustrata, con un dispendio di energie (vedi il cast di altissimo livello) ingiustificato. L’unica cosa che ha colpito positivamente qualche critico è stato il fatto di avere sottolineato l’omosessualità del protagonista lasciando intravvedere un rapporto intimo tra Shylock e Bassanio (interpretato dallo splendido Joseph Fiennes). Un’occasione sprecata.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

3 commenti

  1. thediamondwink

    Agghiacciante trasposizione cinematografica di un grande libro del grande Shakespeare, che, se non fosse per i grandi attori protagonisti della pellicola sarebbe tutto inconcludente e, soprattutto, insignificante. Brutta la regia, fredda l’ambientazione e pessimo l’adattamento dell’amore tra Bassanio e Antonio … non mi è piaciuto per niente.

  2. Jim Puff

    Molto belle e originali le scene in una Venezia calda e invitante di questa ennesima trasposizione cinematografica tratta da un’opera di Shakespeare.
    Nel film affiora l’amore omosessuale tra il maturo Antonio, ricco mercante veneziano per il giovane nobile Bassanio, sino ad indebitarsi presso Shylock, usuraio ebreo interpretato da un Al Pacino sottotono.
    Bravi gli altri interpreti su cui emergono Jeremy Irons nel ruolo di Antonio e Joseph Fiennes in quello di Bassanio.
    Da vedere.

Commenta


Varie

Tratto dall’omonima commedia di William Shakespeare, il film è ambientato nella Venezia del sedicesimo secolo. Un ricco mercante veneziano di nome Antonio chiede Shylock, un usuraio ebreo, di prestare tremila ducati a Bassanio, un nobile che grazie alla somma di denaro è in grado di corteggiare la ricca Porzia. Shylock impone ad Antonio una clausola: se i tremila ducati non saranno restituiti l’usuraio ebreo potrà asportare una libbra di carne dal corpo del mercante.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.