Mala Noche

Mala Noche
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGGG
  • Media voti utenti
    • (29 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Mala Noche

Basato sull’omonimo romanzo autobiografico di Walt Curtis, il film è la storia di un amore folle. Il protagonista, un gay che ha già una relazione, si innamora di un giovane 16enne immigrato clandestino messicano, e in una scena del film dice addirittura:. “Voglio dimostrare a questo ragazzo messicano che io sono gay solo per lui”. Ma il ragazzo non capisce l’inglese e trova Walt strano e indesiderabile. Il film racconta molto bene la vita di immigrati poveri ed emarginati, mettendola in uno stridente confronto con la cultura e la vita degli americani. Il film è il primo di una trilogia che proseguirà con Drugstore Cowboy e My Own Private Idaho

Visualizza contenuti correlati

Condividi

6 commenti

  1. multibenefit

    prostituzione e sentimento, eros e amor fou (a parte lo sfondo sociale dell’America degli emarginati e dei perdenti) sottolineati da uno sguardo realistico ma partecipe oltre che da un musica struggente e viscerale

Commenta


Varie

Il film viene spesso trasmesso su RaiMovie doppiato in italiano

—————–

Walt fa il commesso in un negozio a PortIand nell’Oregon. Quando incontro Johnny, immigrato clandestinamente dal Messico, se ne innamora. Ma Johnny ne rifiuta le proposte, anche quando Walt gli offre del denaro. Walt finisce a fare l’amore di notte con Pepper, un amico di Johnny, che di giorno però non gli presta la minima attenzione. Per conquistare l’amore di Johnny, Walt invita i due a una gita in macchina. Ma Johnny scompare e Pepper è ucciso dalla polizia.
——————
Tratto da un racconto a sfondo autobiografico di Walter Curtis, il film è stato sceneggiato, montato, prodotto e diretto da Gus Van Sant, che esordisce così con il suo primo lungometraggio. Girato con appena 25.000 dollari, in 16 mm e in uno sgranato bianco e nero, Mala Noche rivela il talento di Gus Van Sant ai critici americani, ottenendo nel 1987 il premio come miglior film indipendente dalla Los Angeles Film Critics.
Walt, giovane omosessuale, si innamora follemente di Johnny, immigrato messicano clandestino, minorenne, che non parla una parola di inglese. Rifiutato dal ragazzo, finirà per fare l’amore con Pepper, amico di Johnny, che di giorno lo ignora. La vicenda avrà un esito tragico… (Studio Universal)
——————–

Il primo film di Gus Van Sant, ed anche il primo a vincere il Festival. Un bianco e nero bellissimo, un film sul piacere, l’amore, l’ossessione. Girato a Portland, Walt si innamora di Johnny, teenager messicano e immigrato illegale che lo ricambia, ma non come Walt vorrebbe. Nonostante Walt cerchi, come conseguenza, le attenzioni di Pepper, non riesce a togliersi dalla testa Johnny che diventa una vera e propria fissazione. Mai davvero distribuito in sala e osteggiato nella circolazione, il film è stato recentemente restaurato. Ed è in questa versione che il Festival lo ripropone. (Togay 2008)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.