Laurel Canyon - Dritto in Fondo al Cuore

Laurel Canyon - Dritto in Fondo al Cuore
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LL
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (5 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Laurel Canyon - Dritto in Fondo al Cuore

“Si ribaltano i ruoli. Nel film di Lisa Chodolenko ‘Laurel Canyon’ visto 2 anni fa a Cannes, interpretato dalla bravissima Frances McDormand i genitori sono hippies e i figli borghesini integrati. Non è la prima volta, ma qui la citata McDormand ne fa di tutte e di più, compreso il corteggiare la futura nuora, nei panni di una spregiudicata produttrice discografica che vive col suo giovane playboy rockstar in una villa nella via di Hollywood del titolo. Quando arriva il figlio laureando psichiatra con la fidanzatina per bene è come se scoppiasse la bomba sociologica ed edipica dell’anno, con buon peso moralistico e vecchi stereotipi sulla cultura sesso droga e rock ‘n roll. Finale: è necessario tradire e tradirsi. La storia dello show business che dà scandalo è vecchiotta, ma regge sulle spalle dell’ottimo cast che esegue con piacevole superficialità il ben orchestrato melodramma.” (Maurizio Porro, ‘Il Corriere della Sera’, 7 febbraio 2004)

Condividi

2 commenti

Commenta


Varie

Un laureato in neuropsichiatria e la fidanzata studentessa, seri e per nulla “trasgressivi”, tornano a Los Angeles a vivere nella villa della madre di lui. La donna, pero’, e’ una “figlia” degli anni ’70, fa la produttrice discografica e ospita a casa il giovane leader della rock band che lei sta lanciando. Il clima e’ tale da sconvolgere i due fidanzatini..

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.