Mary Lou

Mary Lou
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT QQQ
  • Media voti utenti
    • (11 voti)
  • Critica

Cast

Mary Lou

Il coloratissimo “romanzo di formazione” di Meir Levi che parte da una piccola cittadina israeliana. Sua madre Miriam che ha sempre sognato di fare la cantante lo ha misteriosamente abbandonato quando era un bambino, a dieci anni. Al liceo, Meir s’innamora del nuovo venuto, il bellissimo Gabriel, entrato nelle mire anche della sua migliore amica Shuly che ha la meglio. Meir decide di andare a Tel Aviv in cerca di Svika Pick (nel ruolo di se stesso), il cantante preferito della madre, con la speranza di arrivare a lei. Nella grande città il buon Ori lo introduce nel suo gruppo in drag e diventa egli stesso il miglior performer con il nome di Mary Lou (dal titolo della canzone preferita dalla madre). Riuscirà Meir/Mary Lou ha trovare se stesso e la propria madre? Dal regista di Yossi & Jagger e di Camminando sull’acqua, una favola camp sotto forma di musical (trasmesso dalla tv in terra patria), con meravigliose scenografie e le più belle canzoni dell’icona pop Svika Pick, interpretato da una brillante schiera di attori e ballerini isareliani. (Togay 2010)

Condividi

Un commento

  1. Scintillante questo musical israeliano di Eytan Fox (sì quello di Yossi & Jagger e Camminando sull’acqua) così camp , così pieno di splendidi ragazzi e ragazze (ma quanto sono belli i giovani israeliani !) , di drag di buon cuore , come mamme d’altri tempi , e sopratutto pieno di buoni sentimenti. Alla fine lo spettatore si sente più consolato dei mali della vita e abbastanza intenerito , nonostante le quasi tre ore di durata.
    Le canzoni di Svika Pick sono molto belle e anche i numeri di ballo. Un film molto gradevole che ti lascia sul volto un tenero sorriso. Da vedere . Voto 8.

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.