The Line of Beauty

The Line of Beauty
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (19 voti)
  • Critica

Cast

The Line of Beauty

Film televisivo in tre parti tratto dall’omonimo romanzo di Alan Hollinghurst e adattato da Andrew Davies (Tipping the Velvet, Bleak House). Racconta nello spazio di quattro anni, fra due elezioni generali, le tragedie e i cambiamenti che coinvolgono l’Inghilterra negli anni ’80 del governo Thatcher a Londra. Un giovane gay laureato di medie risorse, Nick, si trasferisce in una stanza dell’attico dei Feddens a Beverly Hill dove vivono il deputato Tory, Gerald, la sua facoltosa moglie Rachel e i loro due figli, Toby (che Nick ha idolatrato a Oxoford) e Catherine, che mette in riga l’intera famiglia. Durante la sua permanenza, Nick sperimenta tutte le mode e le tendenze degli anni ’80. Tra l’euforia dei party dell’alta società, vacanze in Francia e gli amori segreti (anzitutto con un giovane impiegato nero e poi con un libanese milionario), Nick è testimone degli scandali politici, degli inganni, dell’ipocrisia e della tragica esplosione dell’Aids. Il film è una ricca tessitura che ci racconta il passaggio alla maturità di Nick sullo sfondo di una decade crudele e dei suoi cambiamenti sociali e culturali.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

8 commenti

  1. Non riesco a trovare la serie, esiste doppiata? concordo con Giuseppe81, la linea della bellezza è uno dei romanzi pi belli che io abbia letto, non vedo l’ora di vedere la trasposizione

  2. Questa miniserie della BBC del 2006 è splendida , come quasi sempre , quando illustra la società inglese e la rappresenta con ironia, raffinatezza e magnifici interpreti. Il romanzo di Hollinghurst è uno dei più bei romanzi con protagonista gay del secondo dopoguerra e non ne esce certo distorto da questa trasposizione televisiva. Dan Stevens che sarà tra i protagonisti di Downton Abbey è giovane bello e bravo. Splendido MacInnerny nella parte del deputato , un pò trombone paterfamilias ma pure buono, arguto e gentile. Decisamente da vedere se avete amato Downton Abbey. Voto 9.

  3. Splendida serie, magnificamente interpretata dai protagonisti, almeno in lingua originale. Quando meno te l’aspetti in mezzo a film stupidi,visti e rivisti,in mezzo alle finte opere d’arti,in mezzo a cose banali ed al trash ecco una splendida sorpresa.Capisco che ognuno ha i suoi gusti, ma definire questa serie noiosissima è un delitto. P.S. Simpatici…scambiare Notting Hill con Beverly Hill……..

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.