Televisione

Iniziata sul canale Fox di Sky la seconda stagione di "Quantico" con protagonista un nuovo personaggio gay

Dopo aver fatto morire violentemente i due personaggi gay della prima stagione (ma uno era un falso gay dichiarato), Quantico ci rimette in campo con l’attore dichiarato Russel Tovey (definito “le orecchie a sventola più sexy del mondo”), amatissimo dal pubblico gay soprattutto per il suo ruolo di Kevin in “Looking”. Tovey, protagonista fisso della seconda stagione di Quantico nel ruolo del misterioso Harry Doyle, è oggi un affermato attore 34enne, che avevamo apprezzato già dieci anni fa nel ruolo di Rudge in “The History Boy” e che presto vedremo anche nell’atteso “The Hippopotamus” film tratto dall’omonimo bestseller dell’attore gay Stephen Fry.

Tovey, che ha avuto un’adolescenza difficile in famiglia (il padre, dopo il coming out, voleva riconvertirlo coi medicinali) ha detto di non sapere come si evolverà la sua storia nella serie Quantico, in quanto i creatori non spiegano nulla ai protagonisti, sia del loro passato che del loro futuro, ma solo di quello che devono girare al momento. Josh Safran, l’ideatore di Quantico, ha detto di aver scritto il ruolo di Doyle pensando proprio a Tovey (col quale desiderava lavorare da diversi anni), e che Doyle può essere qualunque cosa per chiunque, “è tanto probabile che seduca vostro marito quanto che gli sfili il portafogli quando è finita”, un incrocio tra Thomas Crown e un Arftul Dodger cresciuto.

Nel primo episodio della seconda stagione, attualmente in corso sul canale Fox di Sky, lo abbiamo visto di sfuggita baciare qualcuno in un locale gay, poi negli allenamenti di squadra (quasi sempre a torso nudo). Nei prossimi episodi potremo godercelo in una scena molto hot a letto con Will Olsen (interpretato dall’attore Jay Armstrong Johnson), pubblicata su YouTube, che potete vedere qui sotto.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.