Su Rai 2 una delle serie più amate dal popolo LGBT

Da venerdì 8 luglio in prima serata su Rai 2 la prima stagione di “Le regole del delitto perfetto”, intrigante thriller universitario prodotto da Shonda Rhimes

regole-del-delitto-perfetto
Famke Jenssen e Viola Davis

 

Parte venerdì 8 luglio in prima serata su Rai 2 la serie “Le regole del delitto perfetto“, quasi un regalo, solo leggermente in ritardo, per il mese dell’orgoglio gay. Sì, perchè in questa serie troviamo diverse novità di nostro interesse. Anzitutto la protagonista, Viola Davis, che avevamo apprezzato come madre amorevole di un ragazzo gay nel film “Il dubbio“, ora è una fantastica bisessuale, che ha vinto il primo Emmy mai assegnato come protagonista ad un’attrice nera. Nella serie ritroverà più avanti una sua antica fiamma, ancora di lei innamorata, con la quale riprende un rapporto intimo anche se tribolato.

Abbiamo poi, per la prima volta in una serie tv rivolta ad un grande pubblico, due gay, felicemente dichiarati, che s’innamorano e discutono apertamente dei reciproci ruoli sessuali. I due giovani (interpretati dal belloccio Jack Falahee e da Conrad Ricamora) sono assai diversi sia come carattere che come costumi (morigerato uno, sfrenato e vizioso l’altro) ma innamorandosi percorrono un interessante percorso di avvicinamento uno all’altro, con anche qualche sorpresa. Le scene di sesso non sono hard, ma ugualmente piene di passione e desiderio. Speriamo che la Rai non ripeta deplorevoli errori d’ingiustificata censura. La serie, già rinnovata per una terza stagione, è stata trasmessa dal canale pay Fox di Sky. Negli USA il primo episodio ha avuto un record di spettatori assoluto, ben 20 milioni, compresi 6 milioni di streaming.

 

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.