Sushiettibile
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriRobin (collana I libri da scoprire)

Sushiettibile

Un uomo al nono mese di gravidanza. Il suo nome è Enola e il bambino che dice di portare in grembo si chiama Little Boy. Enola è gay, ma non ha mai avuto rapporti sessuali: crede di essere un miracolo vivente e vorrebbe che tutti lo riconoscessero. Adora il cinema e ne parla di continuo; ama la musica, i telefilm, i fumetti, la cultura underground, ma, sopra ogni cosa, impazzisce per il Giappone, di cui si crede un esperto. Parla e ragiona come un bambino delle elementari. Da quando era piccolo tutti lo trattano come se fosse scemo e lui pensa di esserlo. Continua a ripetere di non avere memoria, ma pian piano racconta tutta la propria vita. Enola si sente il Forrest Gump all’italiana perché dice di aver assistito direttamente e indirettamente a tutti i grandi eventi dell’Italia degli anni Ottanta, Novanta e del Nuovo Millennio. Crede che diventerà l’uomo più famoso al mondo per via di Little Boy, che considera una sorta di nuovo messia e di dono all’umanità. Impazzisce per il sushi, per i serial killer, per le saponette degli alberghi, per la Saponificatrice di Correggio, per Lost, per i Goonies, per le parodie bibliche. Ama Andrea, uno skinhead che lo vuole uccidere. Crede di essere il terzo segreto di Fatima. Quando gli dicono che il terzo segreto di Fatima era la Guerra Fredda, crede che la Madonna di Fatima abbia mentito. Adora le storie col finale a sorpresa. Lui è la Storia col finale a sorpresa.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.