L'ombra del poeta
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriMursia (collana Romanzi Mursia)

L'ombra del poeta

Spagna 1936-’37: durante la prima parte della sanguinosa Guerra Civile spagnola senza esclusione di colpi si affrontano tre uomini che rappresentano le anime del conflitto. Gutierrez, il franchista assassino di Garcia Lorca, ha l’ordine di decapitare ad ogni costo la Repubblica con un micidiale attentato. Il russo Dedalus ha la missione di salvaguardare a qualsiasi prezzo un segreto da cui dipende il futuro dell’Unione Sovietica. Il commissario Luis Aguirre, idealista disincantato, deve indagare fra le trame che assediano la Repubblica per salvare quello che resta di una democrazia incompiuta. Coraggio, intelligenza, fiuto e l’aiuto di Filar Reyes, straordinaria partner e abile decrittatrice, lo guidano tra attentati, complotti e rischi mortali, che danno un quadro vivido e tragico del periodo storico in cui si muovono anche Hemingway, Malraux, Togliatti, Beria, Franco, Azana. Aguirre e i suoi compagni, il maggiore delle Brigate internazionali William White e la giornalista americana Carol Lexington dovranno indagare nell’ombra.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.