Le circostanze dell'amore
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriIl Dito e La Luna

Le circostanze dell'amore

Sicilia, giugno 1898, Villa Galateria. Due grandi famiglie aristocratiche, i piemontesi Carmontel e i siciliani d’Almaviva, si uniscono attraverso le nozze di Federico e Sofia.
Divise tra modernità e tradizione, tra consapevolezza del rango ed insofferenza delle regole, le due famiglie abbondano di personaggi eccentrici dall’irriducibile individualità e dai molti segreti.
Nei giorni che precedono il matrimonio Guglielmina e Angelica, future cognate, s’incontrano, si scontrano, si riconoscono in una diversità di desideri e sogni che le porterà lontano, sperimentando un’irrefrenabile attrazione dei sensi e dell’intelletto.
Ne nasce un rapporto appassionato, sconvolgente e formativo per entrambe, che saranno chiamate a credere prima di tutto in se stesse e nella capacità di due donne di vivere e lottare per reciproco amore.
Un romanzo dal ritmo incalzante, che mescola atmosfera d’epoca, sensualità e indispensabile humour.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.