La parte migliore degli uomini
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriGuanda - Narratori della Fenice

La parte migliore degli uomini

Un romanzo che racconta, attraverso le vicende di quattro personaggi, un periodo decisivo per la storia della politica e della sessualità in Occidente, in particolare per il mondo omosessuale, ma non solo. Siamo a Parigi, nei primi anni Ottanta: Dominique Rossi, un ex militante di sinistra, pioniere della difesa dei diritti degli omosessuali, si innamora di William Miller, un giovane scrittore scandaloso, un outsider ritenuto geniale da molti. I due si mettono insieme, si lasciano e si odiano sotto lo sguardo della voce narrante del romanzo, la giornalista Elizabeth Levallois, e del suo uomo, Jean Michel Leibowitz. Colpiti entrambi dall’Aids, Dominique e Willie reagiranno al male in due modi diametralmente opposti…

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.