Whole New Thing

Whole New Thing
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (7 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Whole New Thing

Dal Canada un altro regista di grande qualità e capacità (insieme a Egoyan e Cronemberg) che ci regala un bellissimo e interessante film. Il film racconta la storia anticonvenzionale di un ragazzo di 13 anni, Emerson, alla scoperta del mondo adulto. Diversamente da molti ragazzi della sua età, Emerson è intelligente, equilibrato e può conversare assai bene con qualsiasi persona. Ha appena finito di scrivere ed illustrare il suo primo romanzo e ha appena avuto, senza problemi, il suo primo sogno bagnato. Educato solo dai suoi genitori (hippy) nella selvaggia Nuova Scozia, senza nessuna inibizione sessuale e senza paura della nudità. Ma quando deve frequentare una pubblica scuola tutto per lui cambierà drammaticamente. I suoi compagni di scuola guardano con sospetto alla sua maturità e intelligenza, mentre i professori, in particolare quello di Inglese, Mr. Grant, ne sono entusiasti. Il 42enne Grant conduce una vita solitaria, impegnandosi al massimo nel suo lavoro per stimolare le menti degli studenti. Ma frequenta spesso i gabinetti dei parchi in cerca di sesso anonimo. L’arrivo di Emerson nella sua classe sconvolge la sua ordinaria routine e gli ricorda la sua giovinezza. Quando tuttavia Emerson prenderà una infatuazione per lui, saprà affrontare la situazione con grande dignità. ..

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

Commenta


Varie

Emerson, un ragazzo di 13 anni con genitori hippy entra per la prima volta nella scuola locale cittadina dopo essere stato educato, sin dall’infanzia, solo in famiglia. Deve affrontare lo shock culturale del suo spirito libero costretto a confrontarsi con dei compagni di classe che non sono in grado di accettare la sua diversità. Ossessionati dallo sport e quasi illetterati non vedono di buon occhio un ragazzo come Emerson che ama Shakespeare e scrive racconti. La scena è pronta per uno scontro di culture e aspirazioni appena matura in Emerson la consapevolezza della sua sessualità, verificata anche dal nascere di una infatuazione per un suo insegnate gay (una grande interpretazione del nostro beniamino Daniel McIvor). Il film ci racconta molto bene l’uscita dall’adolescenza di Emerson, un ragazzo che non conosce la vergogna ed è determinato a raggiungere i suoi obiettivi. Dal canto suo il professore dovrà vedersela con l’infedeltà e le paure dei parenti e imparerà a sua volta una grande lezione sul significato dell’amore.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.