Vivere

Vivere
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LLL
  • Media voti utenti
    • (452 voti)
  • Critica

Cast

Vivere

Francesca è una giovane donna che fa parte di una famiglia orfana di madre e che si guadagna da vivere conducendo un taxi. La notte si prende cura del padre e della vivace sorella adolescente, Antonietta. La sua vita sembra però senza passione. Quando, alla vigilia di Natale, Antonietta fugge via da Rotterdam con il suo amichetto musicista, Francesca parte subito alla sua ricerca. Lungo la strada raccoglie Gerlinde, una sconvolta ma affascinante donna matura, che ha subito un incidente ed appare sperduta. Tra le due donne donne nasce subito un intenso sentimento. Ora Francesca ha due vite da salvare. Una storia avvincente e ricca di tensione sensuale che ci presenta tre anime perse che si cercano l’un l’altra nel tentativo di dare un significato alla propria esistenza.
Del film la regista ha detto: “Parla di tre donne di tre diverse generazioni i cui cammini si incrociano la notte della vigilia di Natale. Da questo istante la loro vita ha una svolta. Ho scelto la notte di Natale per l’atmosfera familiare e intima tipica di questo momento. Le tre protagoniste, però, ne sono escluse, e possono intravedere solo dall’esterno le luci accese nelle finestre delle case. La storia viene raccontata da tre diverse prospettive, ogni volta dal punto di una delle tre donne e ogni episodio ha un proprio stile. Alla fine le tre storie si compongono in un unico elemento come fossero i pezzi di un puzzle.” (stylesreportberlin.com)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

4 commenti

  1. susanna tutta canna

    La Maccarone cresce di film in film, ogni sua opera diventa un evento imperdibile e questo, con tre generazioni a confronto è un altro capolavoro.

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.