Noah's Arc: Jumping the Broom

Noah's Arc: Jumping the Broom
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (13 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Noah's Arc: Jumping the Broom

Il film è il proseguimento dell’omonima serie tv, chiusa nel 2005 dopo sole due stagioni (con grande disappunto dei fans), che per la prima volta mostrava dei protagonisti di colore. Le vicende del film partono un paio di mesi dopo quanto avvenne nell’ultima puntata della serie. Noah, Alex, Ricky, Chance e relativi partner si recano all’isola Martha’s Vineyard per un weekend matrimoniale. Il film segue una per una le relazioni sentimentali dei nostri eroi che stanno per essere sottoposte ad una inevitabile e intima prova dei fatti. Il neo sceneggiatore Noah conta sui suoi amici per ottenere i consigli che possano aiutarlo a portare la sua storia d’amore ad un livello più serio mentre nel contempo si sta dando da fare per tenere in vita il suo primo progetto cinematografico. Ma gli amici sono poco d’aiuto in quanto ognuno di loro deve vedersela coi propri problemi. I decani Chance e Eddie tentano di superare la crisi del settimo anno ma sembra che il loro matrimonio abbia ormai perso la sua brillantezza. Il playboy Ricky si pavoneggia col suo giovane studentello davanti agli amici monogami ma nasconde un sorprendente segreto che farà tremare le fondamenta della casa. Aggiungete le pazze idee di Alex sui preparativi per la cerimonia nuziale, una velata superstar rapper, e un visitatore a sorpresa ed otterrete tutti gli ingredienti per una divertente commedia sentimentale.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

5 commenti

  1. De La Croix

    Giusto finale per una serie rimasta in sospeso. Certo alcuni elementi lasciano un po’ a desiderare (come la recitazione e, talvolta, la regia) ma le musiche e i paesaggi sono molto azzeccati.
    Decisamente interessante il ruolo di Gary LeRoi Grey (Brandon)che ha riportato ad un livello più umano l’insieme di personaggi, un po’ tutti sopra le righe, snocciolando anche un paio di questioni spinose come il coming out in famiglia e la cotta per il proprio professore.
    Nell’insieme direi un film carino da guardare, ma a patto che si sia seguita prima la serie.

  2. Indubbiamente divertente. In barba a tutti i difetti che ti saltano agli occhi fin dall’inizio : sceneggiatura , recitazione e via dicendo. Ma nell’insieme il matrimonio dello svolazzante Noah (Darryl Stephens , molto carino e simpatico anche se a tratti un pò troppo effeminato per i miei gusti ) con il suo maschio Wade , con tutti i collegati delle vicissitudini di coppia della band di amici di sempre , ti prende e ti fa passare un’ora e mezza sorridente e sul finale anche toccante. Un “Vizietto” moderno americano e soprattutto black. Voto 7.

Commenta


trailer: Noah's Arc: Jumping the Broom

http://www.logoonline.com/player/embed/logo

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.