Miss Representation

Miss Representation
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT L
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Miss Representation

La regista Jennifer Siebel Newsom mette insieme alcune delle donne americane più influenti in politica, giornalismo e spettacolo per un esame dall’interno di come il loro lavoro viene considerato dal mondo dei media. La loro sotto-rappresentazione, quando non vera e propria denigrazione, arreca un grave torto ad un genere che invece è all’avanguardia sia nel campo culturale che produttivo. Ancora oggi vengono proposti i soliti steretipi secondo i quali i valori messi in campo dal genere femminile sarebbero solo quelli della bellezza, della giovinezza e della sessualità, obliterando le loro capacità creative nei campi della cultura, dell’arte, della gestione aziendale ed amministrativa, ecc. I messaggi errati e limitativi che i media propongono, soprattutto nei riguardi delle donne in posizione di potere, hanno purtroppo un effetto assai negativo sulle nuove generazioni. Nel film ascoltiamo anche gli interventi di importanti figure lesbiche come Rachel Maddow e Margaret Cho.

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.