Mio fratello

Mio fratello
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Mio fratello

Umberto e Stefano, due fratelli, si sono appena trasferiti in un nuovo appartamento, dove condividono la stanza da letto. In assenza della madre, Stefano è costretto a badare al fratello minore, che urla in silenzio un urgente bisogno d’affetto e contatto.  “Racconta di Umberto (Lorenzo Picco) e Stefano (Andrea Arcangeli), due fratelli che, traslocando, si trovano costretti a condividere per la prima volta la stessa stanza. Stefano (il fratello maggiore) ha l’età per lasciare casa ma deve badare ad Umberto (il fratello minore), affetto da un leggero disturbo cognitivo e di concentrazione. L’equilibrio è precario all’interno della loro convivenza forzata e presto si arriva al punto di rottura: basta una discussione su chi debba dormire sopra nel letto a castello per degenerare in un litigio. Stefano, provocato fino a perdere la calma, sbatte al muro Umberto.
Le quattro mura blu della loro stanza diventano così il teatro della ricerca di un’identità personale di Umberto, che inizierà un processo di emulazione del fratello. Processo, questo, che sfocerà pericolosamente con un’ossessione silenziosa.
Un amore, dunque, che si prova ma non si comunica, al limite lo si impone nei confronti di un soggetto inconsapevole. Imprigionati dentro la quotidianità dei due fratelli vediamo svolgersi il paradosso della dipendenza: un bisogno disperato dell’Altro che si concretizza in una narcisistica ripetizione di io, io, io. –  Il mio corto nasce da una consegna del corso di Regia presso la NABA di Milano.  Volevo parlare di un amore “bello e impossibile”. Un amore che non può esser confessato, che non dovrebbe neanche essere immaginato. Sbagliato. Che porta a dare un peso specifico sbagliato a qualsiasi parola; Cercare sguardi che non arrivano; Un contatto fisico diverso da come immaginavamo” (S. Bozzelli) Corto vincitore del festival Young About di Bologna.

synopsis

Two brothers, Umberto and Stefano, have just moved into a new apartment, where they share the bedroom. Since their mother is away, Stefano is forced to look after his younger brother, who is craving for affection and contact

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

Commenta


trailer: Mio fratello

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.