Hellraiser - Non ci sono limiti

Hellraiser - Non ci sono limiti
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (1 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Hellraiser - Non ci sono limiti

Hellraiser – non ci sono limiti è tratto dal romanzo breve “Schiavi dell’inferno” scritto da Clive Barker e diretto, sceneggiato da egli stesso. Primo episodio di una fortunata saga dell’orrore, è la storia di Frank Cotton (Sean Chapman). Uomo edonista e amorale, in un suo viaggio troverà un cubo misterioso che promette il piacere estremo. Un piacere estremo che lo porterà a un legame sadomasochista con i Cenobiti, padroni di un mondo infernale in cui il piacere e il dolore convivono insieme. Prigioniero dei Cenobiti, Frank riuscirà a scappare e , ridotto a un essere sanguinante, chiederà aiuto all’ex amante Julia (Clare Higgins). Sposata con il fratello di Frank, Larry (Andrew Robinson), Julia è insoddisfatta del matrimonio ed è innamorata a tal punto di Frank da adescare degli uomini e poi ucciderli per “ridare” una forma umana l’amante. Così Frank dovrebbe ritornare allo stato normale ma … Apparentemente il film è tutto eterosessuale e i riferimenti espliciti alla sessualità omosessuale sembrano inesistenti. In realtà è possibile constatare un sottotesto omosessuale in primo luogo perché Clive Barker è gay dichiarato e nelle sue trasportazioni filmiche non ha mai fatto mancare elementi riguardanti la diversità. Diversi sono i Cenobiti, esseri al di fuori dei canoni e custodi di una dimensione in cui la vena BSDM (quindi già di sé non canonica) contrasta con la visione voluta dal perbenismo americano. Si può intravedere chiaramente un rapporto padrone – sottomesso tra i Cenobiti e Frank fatto di repulsione, amore, attrazione e odio che trova la sua canalizzazione nel sadomasochismo puro. Inoltre le relazioni eterosessuali sono caratterizzati da una certa freddezza e la sessualità è esente da emozioni, animalesca il cui apice è nel modo in cui Julia aiuta Frank (chiaro elemento di cruising o battuage tipico di un certo frangente della comunità gay negli anni Ottanta). (A.M.)

Condividi

Un commento

  1. Skippy'90

    Ho amato questo titolo, uno dei miei capo – saldi dell’adolescenza! BSDM, perversione, morte e sesso in un gioco senza tregua. Un classico dell’horror che ogni appassionato dovrebbe avere, imperdibile! Voto: 9.

Commenta


trailer: Hellraiser - Non ci sono limiti

Varie

Clive Barker’s feature directing debut graphically depicts the tale of a man and wife who move into an old house and discover a hideous creature – the man’s half-brother, who is also the woman’s former lover – hiding upstairs. Having lost his earthly body to a trio of S&M demons, the Cenobites, he is brought back into existence by a drop of blood on the floor. He soon forces his former mistress to bring him his necessary human sacrifices to complete his body… but the Cenobites won’t be happy about this. (Imdb)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.