Fish and Elephant

Fish and Elephant
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LLL
  • Media voti utenti
    • (2 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Fish and Elephant

“Fish and Elephant” è il primo film indipendente a soggetto lesbico mai realizzato in Cina. La storia è ambiantata nella Cina odierna e segue le vite di Xiao Qun, guardiana di un elefante allo zoo, e Xiao Ling, che ha un negozietto di vestiti. Le due ragazze si incontrano e si innamorano. Giunge la madre di Xiao Qun che fa di tutto per farle conoscere un probabile futuro marito, ignorando che la figlia è lesbica e interferendo con la sua vita di coppia. Ma è la madre, divorziata, che si innamorerà e sposerà proprio l’uomo che ha presentato a Xiao Qun. Nel frattempo entra in scena Junjun, l’ex ragazza di Xiao Qun, che va a trovarla allo zoo: ha ucciso il padre che abusava di lei ed è braccata dalla polizia. La comparsa di Junjun crea un malinteso tra Xiao Qun e Xiao Ling, che si chiarirà col tempo. Dopo varie vicende la madre di Xiao Qun accetterà la sua relazione con Xiao Ling e le due ragazze potranno finalmente dedicarsi alla loro vita. Il film è stato presentato nella sezione “Nuovi territori” al Festival del Cinema di Venezia 2001. (Central do Cinema)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

Commenta


Varie

Xiao-Yun è una liceale di sedici anni, che vive in una piccola città sul fiume nella regione sudovest di Sichuan in Cina. Siamo nel 1983, in una situazione sociale e culturale molto repressiva. Quando si scopre che Xiao-Yun è incinta la sua vita ne è distrutta. Lei ed il suo ragazzo Wang Feng vengono espulsi dalla scuola e lui la lascia dopo aver convinto la sorella ostetrica ad aiutarla a partorire e a dare il bambino in adozione. Dieci anni più tardi, Xiao-Yun, ancora considerata una poco di buono nel suo paese, si è ridotta a cantare in una squallida band e ad accettare le avances degli avventori del locale in cui si esibisce. Il suo unico amico sarà un adolescente dal carattere introverso e particolare, che diventerà per lei un fratello minore.
————————–
“Un pesce e un elefante” – racconta l’outing (assai tabù) di una ragazza lesbica e la sua storia d’amore con un’altra che libera anche lei la sua sessualità mollando un fidanzato opprimente e rozzo. Non solo. Girato in 16mm con attori tutti non professionisti, Fish and elephant per la prima volta ci porta nella Cina del dopo-riforma economica senza parlare di soldi, arrivismi, perdita di identità, rapporto con la tradizione – cosa rimpiangere poi visto che per quanto riguarda le donne significa un azzeramento?
“Perché non ti sposi”, tormenta la madre la ragazza protagonista vecchia a trent’anni e dunque pericolosamente “zitella”. Lei con i suoi amici, una coppia gay, canta “non ti fare uccidere da quello che vogliono gli altri”, lavora allo zoo occupandosi di un elefantessa. (Il Manifesto)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.