Chloe - Tra seduzione e inganno

Chloe - Tra seduzione e inganno
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LL
  • Media voti utenti
    • (10 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Chloe - Tra seduzione e inganno

Della serie il diavolo fa le pentole ma non i coperchi – Rifacimento del francese “Nathalie…” – Catherine, medico, e David, professore di musica, sono una bella coppia con un figlio di 17 anni, Michael: una famiglia che ha tutto, ma è stata spesso messa a dura prova dalle carriere e dall’educazione del figlio. Il giorno del compleanno di David, Catherine gli organizza una festa a sorpresa, ma l’uomo perde il volo da New York per tornare a casa e non arriva in tempo alla sua festa. Lei è costretta a mandare giù il boccone e qualsiasi sospetto, e tornare dai suoi ospiti… L’indomani mattina, quando scopre un sms mandato da una delle studentesse al telefono di David i suoi timori aumentano. Due settimane dopo la festa a sorpresa, Catherine e David sono a cena con amici. La donna si alza per andare in bagno e fa conoscenza con una donna giovane e molto sexy, Chloe. Quando torna al tavolo nota che Chloe si avvicina a un uomo d’affari più anziano di lei. Tornando a casa in macchina, Catherine chiede a David se ha perso volutamente il suo volo da New York per rimanere a bere con gli amici. Quando il marito le risponde che non è così, lei si convince di averlo colto in flagrante. Certa più che mai che David abbia un’amante, Catherine rintraccia Chloe, la escort, e la ingaggia per mettere alla prova la fedeltà di David. Le due donne s’incontrano regolarmente e Catherine memorizza ogni dettaglio degli incontri di David e Chloe. La sua gelosia aumenta, ma allo stesso tempo si risvegliano in lei sensazioni da tempo sopite. Presto si ritrova in una trappola fatta di desiderio sessuale e intraprende un percorso che anziché aiutare, metterà in pericolo la sua famiglia. Sorta di Fatal Attraction alla rovescia, il film, rifacimento del francese “Nathalie…” contempla scene di sesso esplicito tra le due protagoniste. Il desiderio omosessuale è rappresentato con onestà e indulgenza.

Visualizza contenuti correlati

Questo film al box office

Settimana Posizione Incassi week end Media per sala
dal 19/3/2010 al 21/3/2010 18 € 42.892 € 997
dal 12/3/2010 al 14/3/2010 12 € 149.168 € 1.714

Condividi

15 commenti

  1. Mamma mia che schifezza pietosa. Mi chiedo e mi domando perche’ fare il remake di un film perfetto come Nathalie? Ovvio che i paragoni per quanto il regista abbia dato un’ impronta personale all’ opera ( brrrrr chiamarla opera), siano attendibili! E posso dire con certezza che Amanda Seifried non reggera’ mai e poi mai il confronto con Emanuelle Béart in fatto di sensualita’ e che Julianne Moore, per quanto bravissima attrice, non eguagliera’ mai il fascino di Fanny Ardant. Questo film e’ francese punto e fine, ed e’ stato reso un’ americanata da non so quale mente perversa. Peccato che Atom Egoyan regista di Il Senso di Smilla Per La Neve e Il Viaggio Di Felicia si sia prestato a dirigere codesta boiata.

  2. La versione mandata in onda la scorsa notte su rai 2 è stata censurata! La scena tra le due donne intendo. Nonostante fosse mezzanotte passata. E’ vergognoso pagare il canone a una tv così bigotta e medioevale!

  3. zonavenerdi

    Devo ammettere che Julienne Moore (assieme alla Roberts) è l’attrice migliore che ci sia è quindi ogni film in cyui recita (anche se sconclusionato), migliora un pò.

    In questo film una moglie credendo che il marito la tradisce lo fa contattare dauna squillo, che inizia a raccontarle le reazioni del marito. Poi si viene a scoprire che il marito è innocente e che la squillo si è inventata tutte le reazioni del marito per sedurre la moglie. E il finale non lo racconto …

    Devo ammettere che Julienne Moore ha recitato in film nettamente migliori …

  4. allora, il film è fatto molto bene. bè Julianne è Julianne..e pure l’interpretazione di Amanda è molto buona! la storia non è affatto banale..il finale può lasciare un pò così, ma io credo che la “coppietta etero” non sia poi così felice..il marito potrebbe continuare a tradire e Catherine a mio parere si era innamorata profondamente di Chloe.

  5. regina77

    Ho votato 6, un po’ per il cast e un po’ per la storia, che in fondo non è poi così banale..Certo che il messaggio di un amore lesbico ossessivo e psicopatico non fa proprio piacere, ma dobbiamo ammettere che a volte succede.. Solito finale tragico per la povera “malata” e la coppietta etero che “vivrà felice, contenta e sessualmente rigenerata”… va bè..

  6. Skippy'90

    Sinceramente questo film mi ha lasciato così così. Nonostante trattasse i temi del (sospetto di) tradimento, dell’oggetto del desiderio e dell’intendere l’amore … non mi ha convinto. Sopratutto perché dava un’idea dell’omosessualità che non mi convinceva(e pensare che ho preferito film come “Diario di uno scandalo” e “Luna di fiele”!). Voto cinque per la storia, le musiche e le interpretazioni del cast.

  7. Ashley_87

    A me nn è dispiaciuto. Julienne Moore spettacolare e a parte la fine del film che è stata a dir poco “ridicola” il resto era scorrevole e la storia originale.

  8. arualrisk

    A me quello che più ha infastidito del film è che abbiano fatto passare il sentimento di una donna nei confronti di un’altra donna come qualcosa di folle in un certo senso. Nel complesso però un po’ mi è piaciuto nonostante tutto, forse perchè Chloe alla fine fa tenerezza.

  9. Valmònt

    Ho votato 1, non tanto perché il film è in sé bruttissimo, quanto perché avevo riposto molte speranze in un film interpretato dalla bravissima Julianne Moore e dalla bellissima Amanda Seyfried. E purtroppo le mie aspettative sono state disattese nell’assistere alla visione di un film sicuramente dalla fotografia elegante e dalle musiche conturbanti…ma sostanzialmente mediocre per la trama in sé. Molti dialoghi sono di una banalità sconcertante, così come la trama del film, che sembra andarsene davvero per conto suo, senza una logica. Il finale del film è tragico, ma io sinceramente ridevo a crepapelle per il modo sciocco e assurdo in cui questo film è andato a finire.

  10. theLfan

    Concordo con Mar sulla descrizione della biondina sciapita..che non prende assolutamente.. può essere carina.. ma proprio nulla piu.. invece.. Julianne Moore.. come sempre è fantastica!! ho visto proprio in questi giorni molti suoi film.. è davvero una donna bellissima.. molto sensuale.. se non ci fosse stata lei credo ke non avrei visto il film fino alla fine!

  11. Se non fosse per Julianne Moore sarebbe inguardabile.. Nulla ha a che vedere con ‘Nathalie…’, del quale NON è affatto il remake, bensì liberamente tratto.. L’attrice biondina, che dovrebbe essere sensuale, risulta semplicemente sciatta, liscia, una barbie addormentata.. Non prende per nulla.. Scene saffiche che sembrano messe lì solo per attrarre pubblico etero, con stile vouyeristico.. Altro che erotismo, altro che attrazione fatale lesbica, come qualcuno ha definito questo film… Come al solito descrivono le (ipotetiche) storie lesbiche che finiscono in tragedia e tra malate mentali!! Voto 1 (solo per la Moore)…

Commenta


trailer: Chloe - Tra seduzione e inganno

https://youtube.com/watch?v=ffTonP2sxwA%26hl%3Dit_IT%26fs%3D1

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.