La Bestia nel cuore

La Bestia nel cuore
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LL
  • Media voti utenti
    • (22 voti)
  • Critica
Varie

Cast

La Bestia nel cuore

… è molto interessante, anzi più interessante di tutto il resto, la storia di Emilia (Stefania Rocca, sempre più brava). (…) Questi due personaggi, Emilia e Maria, sono forse i più felici del film, le loro scene sono le più libere e sorprendenti. Il resto, come molto (tele)cinema italiano di questi anni, finisce per seguire un copione un poco predigerito che la Comencini illustra da buona professionista ma senza voli. Esempio per tutti, la scena madre in cui Lo Cascio racconta alla Mezzogiorno tutto sul loro padre abusivo, così ben scritta e recitata che passerebbe anche alla radio, ma al cinema risulta stranamente poco emozionante”. (Fabio Ferzetti, ‘Il Messaggero’)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

7 commenti

  1. Film emozionante splendidamente recitato. Interpreti uno piu’ bravo dell’altro. Stefania Rocca e Angela Finocchiaro (che fra l’altro adoro) mi hanno emozionata profondamente.

  2. regina77

    Gran bel film. Nonostante la drammaticità del tema principale, cioè la pedofilia familiare, riesce ad essere leggero in diversi momenti. Dolce e frizzante la storia fra le due donne, grazie anche alla fantastica Finocchiaro. Assolutamente da vedere!

  3. Skippy'90

    Visto all’assemblea di istituto! Bello bello, con il merito di presentare una storia tra donne completa(corteggiamento, primo bacio, dinamiche) e un tema non semplice come quello della pedofilia.

  4. jim Puff

    Bel film, profondo e pesante x gli argomenti trattati.
    Molto bella la storia tra le due donne: davvero brave Angela Finocchiaro e Stefania Rocca.
    Ma la Comencini non è troppo schierata? Con una visione univoca già presente nei suoi precedenti film: gli uomini sono tutti individui negativi; ragionare x generi non ha mai molto senso, ci sono uomini come le donne positivi e negativi.
    Ironica nel finale la battuta dell’infermiera al regista: i bambini possono essere toccati solo dai genitori!!!

  5. matahari75

    Straordinariamente ed inaspettatamente super interpretate le scene lsb, ero prevenuta non per sfiducia nelle attrici (bravissime) ma per diffidenza verso la fiction. Mi ricredo! Palpabili le emozioni del primo contatto fisico tra le donne nella scene del negozio di abbigliamento e della cena a lume di candela. Bellissima e struggente l’ultima scena del bacio/riappacificazione. La più bella interpretazione della Finocchiaro (mimica dl corpo perfetta: ironica e emozionante) alla quale oltretutto quella camicia bianca sta benissimo! 😉

Commenta


Varie

Sabina è bella, fa un lavoro che le piace e ha un compagno che ama. Tuttavia, da un po’ di tempo, strani incubi la tormentano e si domanda se è veramente felice. Quando scopre di aspettare un bambino, Sabina inizia a recuperare i ricordi legati alla sua infanzia passata in una famiglia borghese, severa e rassicurante, che nasconde però un angosciante segreto. Con l’aiuto del fratello Daniele, trasferitosi negli Stati Uniti, cercherà di recuperare la serenità e il rapporto con il suo compagno Franco…

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.