Banchetto di nozze

Banchetto di nozze
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (222 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Banchetto di nozze

Un giovane taiwanese che convive da cinque anni col suo fidanzato americano decide di sposare una pittrice cinese bisognosa del permesso di soggiorno per accontentare i genitori che lo vogliono maritato. Il sontuoso banchetto di nozze che organizzano complicherà le cose visto che lei si ritroverà incinta e il fidanzato di lui vuole rivelare tutto ai ‘suoceri’ ignari. Molto garbo e gran classe in questa commedia degli equivoci sofisticata e ironica, dove l’umorismo è sottile e l’analisi dei rapporti interpersonali ben costruita. Uno dei migliori film a tematica gay degli anni ’90, giustamente premiato a Berlino con l’Orso d’Oro.

Condividi

12 commenti

  1. leatheruniform

    Film geniale che mescola situazioni al limite del comico ad altre che fanno pensare quanto sia difficile essere una coppia dello stesso sesso.
    Mi ricordo che lo feci vedere a mia madre quando ancora non gli avevo detto della mia omosessualità e che rimasi sorpreso a vederla commuoversi.
    gran Film

  2. luca/ch

    Il primo ricordo che ho del film: cena di famiglia formale; ospite d’onore mio futuro cognato; in televisione, su rai3, dove stanno trasmettendo questa pellicola, scena nella quale i due protagonisti, a letto, ricevono la telefonata dei genitori tailandesi….qualcuno (non ricordo chi) cambia canale.Dopo poco tempo ho acquistato la cassetta. Sono passati, credo, sedici anni. A ripensarci, quello che mi ha colpito allora è stato soprattutto quel tono di “normale eventualità possibile” (da qualche parte nel mondo) con la quale veniva presentata la vita di coppia di due persone dello stesso sesso (si poteva sperare?). A prescindere dagli ingenui aspetti emotivi personali, ritengo questo un bel film che approfondisce tematiche ancora attuali in modo lucido e gradevole. Per questo da vedere ancora

  3. E’ il primo film che abbia visto di questo autore e direi che mi ha dato una gran buona impressione di Lee. Sarà meno “drammatico” di Brokeback Mountain, come stile prima ancora che come finale, meno appariscente, ma non meno bello. Avere problemi economici, litigare col proprio compagno, decidere di sposarsi, fare coming-out con i genitori: i grandi piccoli fatti che cambiano la vita.

  4. Majin79

    E’ stato il film che mi ha fatto conoscere Ang Lee prima che divenisse celevre per altri titoli… ad alcuni non è piaciuta la scelta di lasciare doppiato in cinese una parte consistente del fil che va perciò seguita con i sottotitoli, ma al contrario per me questa è una delle peculiarità della pellicola… peccato che non riesco a trovarlo in dvd… devo accontentarmi di una vecchia vhs sgangherata…

Commenta


Varie

Wai-Tung Gao ce l’ha fatta in America: è un imprenditore immobiliare di successo; ha un conto in banca notevole; una casa elegante a Manhattan, che divide con il suo amante Simon, la cittadinanza americana e diecimila miglia che lo dividono dai suoi genitori a Taiwan, genitori che si meravigliano del fatto che ancora non si sia sposato. Simon avverte una tensione interiore che tormenta Wai-Tung ogni volta che ha a che fare con i suoi vecchi genitori all’estero, e propone una soluzione: sposare Wei-Wei, una giovane artista cinese molto graziosa, che occupa illegalmente in subaffitto uno degli appartamenti di Wai-Tung a Soho. La ragazza è indietro nei pagamenti delle rette dell’affitto e ha un bisogno disperato di un permesso di soggiorno negli Stati Uniti. Viene concluso l’affare: Wei-Wei si trasferisce da lui e si studiano reciprocamente per gli inevitabili colloqui per l’immigrazione. Ma Wai-Tung non immagina nemmeno che i suoi genitori si sarebbero messi in testa di volare in America per il suo matrimonio … Con l’arrivo della signora e del signor Gao, ciò che è cominciato come una piccola bugia, diventa una grande farsa. E presto quella che doveva essere una semplice cerimonia in Municipio si trasforma in un sontuoso banchetto di nozze. Con la casa affollata di una miriade di gente, ogni personaggio comincia a cambiare: a Wei-Wei cominciano a piacere i suoi nuovi suoceri, che la colmano di regali costosi e di cimeli di famiglia; Simon, come un compagno di stanza che presto dovrà trasferirsi, si trova come un perfetto estraneo nell’ambiente; e in Wai-Tung, circondato da ogni parte, aumenta sempre più la tensione. Il banchetto di nozze ben presto si trasforma in una festa di allegri ubriachi, che culmina nella stanza di albergo degli sposini, dove Wei-Wei, sotto l’effetto del vino, ha uno slancio amoroso per il suo bel marito …

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.