Una Vita

Una Vita
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Una Vita

Serie giornaliera prodotta dalla TVE spagnola, in collaborazione con Boomerang TV, e creata da Aurora Guerra, la stessa autrice de “Il segreto”. L’amore, la passione, la gelosia, la vendetta, l’odio e la gioia: questi ingredienti fanno parte delle vicende che coinvolgono i personaggi della serie, un gruppo di cameriere e quattro famiglie della classe media per le quali lavorano. Una storia ambientata nella Spagna del 1899, segnata dalla contrapposizione tra due mondi diversi che però confluiscono in un unico spazio, un maestoso edificio che porta il nome di Acacias 38 e situato in un quartiere borghese di una grande città spagnola. Punti d’incontro per i numerosi personaggi saranno anche la sartoria “Viuda de Séler” e la pasticceria “La Deliciosa”. “Una vita” inizia con una giovane donna incinta, Carmen, alle prese con un marito violento, l’uomo ricco e senza cuore Justo, al quale, dopo l’ennesima aggressione subita con umiliazione, decide di reagire con coraggio colpendolo e pensando di averlo ucciso. Spaventata, Carmen fugge insieme alla madre Teresa per nascondere il corpo, ma subito dopo partorisce la sua bambina prendendo una sofferta decisione contro la sua volontà: abbandonare sua figlia. Il parto, però, provoca a Carmen una forte emorragia e il fratello Pablo chiede aiuto a German, un medico stimato e di buon cuore che riesce a salvare la bella ragazza. German non rimane indifferente all’attrazione che sente per Carmen. Da quando ha incrociato il suo sguardo, così vulnerabile e indifeso, ha iniziato a provare finalmente qualcosa che non sentiva da molto tempo. Tra loro fin da subito c’è un intenso gioco di sguardi e carezze ed entrambi percepiscono un filo invisibile che li lega, un destino che sembra allontanarli l’uno all’altro per motivi diversi, ma che a volta porta delle sorprese. Grazie a Pablo, infatti, Carmen decide di iniziare una nuova vita con il nome di Manuela e trova lavoro nel palazzo di famiglie benestanti. Quel filo invisibile che li lega vuole che proprio ad Acacias 38 abiti anche German, presso cui inizia a lavorare come sguattera, vessata da Cayetana, la moglie dell’affascinante medico… (Canale 5). Ad un certo punto (in Italia arriverà verso la fine del 2015) si sviluppa anche la storia di un triangolo amoroso tra la coppia sposata Leonor e Claudio (che però non ha ancora consumato il matrimonio) e Marco (Ignacio Montes) un pittore in cerca d’ispirazione. In realtà scopriremo presto che Claudio e Marco sono innamorati uno dell’altro, con grande scandalo di Leonor che assiste, non vista, alla loro dichiarazione d’amore.

Ruoli LGBT

Claudio - Jaime Olías

ruolo: Claudio
inteprete: Jaime Olías

Claudio (Jaime Olias) è il personaggio che ha portato la tematica gay e dell’omofobia, ancora imperante all’epoca dei fatti, nella telenovela “Una vita” trasmessa quotidianamente in Italia da Canale 5. Arriva a sposare Leonor, praticamente per camuffarsi, tanto che durante il viaggio di nozze non riesce nemmeno a consumare il matrimonio, per poi innamorarsi dell’ammaliante pittore Marco. Dopo la morte per tifo di Marco, la sua omosessualità è sulla bocca di tutti, verrà selvaggiamente picchiato da omofobi, e costretto ad abbandonare il paese.

Marco - Ignacio Montes

ruolo: Marco
inteprete: Ignacio Montes

Marco (Ignacio Montes) è un pittore in cerca d’ispirazione che fa innamorare Claudio, il marito di Leonor. La loro passione segreta viene scoperta da Leonor, ma le cose precipitano con la sua morte, colpito dall’epidemia di tifo che sta devastando il paese. Muore tra le braccia di Claudio che gli dichiara di averlo sempre amato.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


trailer: Una Vita

Varie

La serie viene trasmessa su Canale 5 da LUNEDI a VENERDI alle 14.10 dal 22 giugno 2015 (in Spagna è uscita il 15 aprile 2015)

I PROTAGONISTI PRINCIPALI

MANUELA (Sheyla Fariña)
Manuela è una giovane donna che fugge dal suo passato. Figlia di contadini impoveriti, è una donna determinata, forte e molto intelligente, pur non avendo studiato. Da giovane è costretta a sposare Justo, un uomo che la maltratta e dal quale decide di fuggire ad un passo dal parto che farà nascere la loro bambina. Manuela durante la fuga partorirà, ma sarà costretta a prendere una dura e sofferta decisione. In una nuova città con una nuova identità inizierà una nuova vita nella quale il destino farà entrare un affascinante medico, German…

GERMAN SERNA (Roger Berruezo)
German è il figlio più giovane di una famiglia benestante. Suo padre e suo nonno erano militari, ma lui ha deciso di studiare medicina. Germán è cresciuto all’ombra del fratello, Ponce, che gravemente malato gli fece promettere che avrebbe sposato la sua fidanzata, Cayetana, creando una famiglia con lei. German divide il suo tempo tra la figlia e il suo lavoro, ma si sente intrappolato in un matrimonio che non lo rende felice. Tutto cambierà, però, quando nella sua vita apparirà Manuela…

CAYETANA (Sara Miquel)
Figlia di una famiglia benestante, l’infanzia di Cayetana è stata segnata da un evento tragico ed è cresciuta con una grande mancanza di affetto. La figura più importante della sua infanzia era Fabiana, la cameriera. Cayetana diventa una donna giovane e bella, classista molto fredda, che si ritiene superiore al resto dell’umanità e vuole sempre essere al centro dell’attenzione. Cayetana ha accettato di sposare German dopo la morte del suo fidanzato, Ponce.

JUSTO (Iago García)
Justo è il marito di Manuela (Carmen). E’ un uomo rude e grezzo che ha sempre guardato con desidero la bella Manuela. Quando il padre della giovane morì, pensò alla possibilità di soddisfare i propri istinti proponendo a Guadalupe (Teresa) di prendere in sposa Manuela e non cadere in miseria. Justo è un selvaggio e considera sua moglie la sua proprietà: per questo, non esita ad usare la forza pur di sottometterla.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.