I Viaggi di Nina

I Viaggi di Nina
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LLL
  • Media voti utenti
    • (913 voti)
  • Critica
Varie

Cast

I Viaggi di Nina

I viaggi di Nina è un docu-reality, prodotto da La7 in quattro puntate di un’ora ciascuna, che parla di donne che amano altre donne, un viaggio alla scoperta del mondo omosessuale al femminile. Racconta storie d’amore felici e infelici, vicende meno comuni e visibili ma comunque tutte vere: una coppia francese con una figlia di due anni avuta con l’inseminazione artificiale o una piccola comunità di donne che divide un casale in Toscana. Uno sguardo su una realtà complessa e quasi invisibile, un percorso che dalla singola storia riporta a problemi di grande attualità: i diritti delle coppie omosessuali, la fecondazione artificiale, le discriminazioni sul lavoro.
Nina è una reporter e rappresenta il filtro soggettivo attraverso il quale la realtà ci viene restituita. A differenza di un normale documentario la presenza della mano che tiene la telecamera è fortemente percepita: nel compiere i suoi viaggi Nina stringe amicizie, partecipa e si commuove. Nina è narratrice, di lei si vedranno solo le mani e si sentirà solo la voce: la sua figura sarà infatti sostituita da un fumetto, come lei con capelli rossi e lentiggini, che commenterà le vicende seguite dalla telecamera. (La7)
Uno dei documentari più innovativi e interessanti prodotti in Italia sulla tematica lesbica. Le storie presentate sono vere e raccontate dalle stesse protagoniste, con semplicità e spontaneità. Viene voglia di conoscerle tutte ed abbracciarle, di ringraziarle per averci permesso di conoscere tanti problemi e tante realtà di amore, di gioia ma anche di dolore per l’oscurantismo e l’omofobia che ancora ci circondano.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

74 commenti

  1. E’ iniziata la seconda parte di questo documentario!Si rivedono a distanza di tempo anche le “vecchie”protagoniste.Stasera c’è la seconda puntata su Lei,un canale di sky.

  2. Ieri ho visto per l’ennesima volta l’ultima puntata del documetario,mi è piaciuto molto per varie ragioni:ha fatto vedere il mondo omosessuale femminile in un modo nuovo(le ragazze erano lobere di esprimersi senza filtri o censure),poi mi ha colpito una persona(e so che non sono l’unica),cioè Raffaella(Genegna),ancora non so bene perchè sono rimasta così colpita da lei,forse perchè mi è sembrata una ragazza molto simpatica,dolce ed estremamente sensibile,qualità che apprezzo molto e che quasi mi fanno venire voglia di conoscerla di persona,chissà magari potrebbe nascere un’amicizia.

  3. ennis_piper

    Ho visto sl la prima puntata per adesso e mi è piaciuto tantissimo. Ho saputo che c’è anche una seconda serie che però parla di escort e non di lesbiche, però ho visto su alcuni siti che ci sono altre tre puntate in cui si torna a parlare di donne che amano altre donne. Ma è una terza serie? e come le posso trovare? sul mulo c sono solo le prime 2 serie…

  4. molto bello tutti gli argomenti che ha trattato anche se devo dire che putroppo nn ha molto sfattato l’ideale di alcune lesbiche in alcune parti mi ha infastidito vedere ste donne sofferenti per amori finiti 20 anni fa per il resto molto bello e soppratutto la prima cosa mai vista in tv e il fatto che la giornalista che racconta e vive le storie delle person nn si vede quindi questo e un elemento alcora più interessante

  5. ciao nina sono lucia ho 29 anni sono di salerno, quardo sempre le vostre puntate e la xsona che mi ha colpito di piu e gnegna come mi piacerebbe tanto conoscerla e proprio il mio tipo di donna,sarebbe bello fare una belle cena insieme mi fareste la donna piu felice del mondo.un bacione [email protected] aspetto una tua risposta nina.

  6. stupendo… strano vedra in italia 1 programma così… a volte le persone riescono a sorprendere a dispetto della mentalità e dei pregiudizi del nostro paese. 10 e lode.

  7. ciao nina…io ti guardo su sky,mi sveglio alle 4 di mattina per vederti..io sono etero con 2 figli uno di 23 anni e una di 15 mesi,ho 39 anni sono felice..le tue storie mi hanno commossa,mi commuove la tua sensibilità,la trasmetti..sei semplicemente stupenda.
    salutami gnegna,stupenda anche lei.. vi abbraccio forte.inutile dirvi che vorrei conoscervi,ma immagino non sia fattibile..

  8. titti

    brava nina il tuo procrama e veramente doc ma una cosa la vorei sapere da te ma tu come sei ???? oerchè hai una voce molto sensualle ciao a presto bacio titti

  9. sally419

    ciao, seguo questo programma e lo vedo su sky in replica, mi piace molto….ho sempre pensato che l’amore nn avese sesso e nina celo hai confermato…alcune puntate poi hanno lasciato il segno…il matrimonio…la sofferenza di gnegna…che mi ha tenuta incollata fino alla puntata successiva per sapere se stava melgio…insomma…grande programma….vorrei conoscere il nome dell’associazione dell’etiopia ceh hai fatto vedere..perche da un po’ realizzo di voler fare qeusto tipo di volontariato…sono sposata e non psso avere figli…credo questo sia il giusto modo di prendermi una pausa e pensare solo a me…scusa se sono stata prolissa, ma mi dai tanto l’idea di poter parlare liberamente!! ciao nina!!

  10. già..tutte bellissime le puntate!purtroppo io ne ho viste solo 7 e penso che ce ne siano ancora ma non riesco a trovarle.se qualcuno mi sa indirizzare questa è la mia mail:[email protected]
    p.s Gnegna poi è una ragazza bellissima,le consiglierei solo di cercarsi magari una ragazza gnegna come lei(me 😛 ) anziche etero,sarebbe tutto molto più facile.

  11. Trovo il programma molto interessante, ho visto questa mattina la puntata sulle famiglie gay e devo dire che anche io e la mia compagna ci stiamo pensando già da quasi 1 anno. Purtroppo il nostro paese non ammette questo ma non capisce che anche noi possiamo educare e crescere un figlio (forse con piu amore)

  12. morena69

    Siamo due donne che vivono felicemente una bellissima storia d’amore, senza doverci nascondere al mondo,vivendola naturalmente e spontaneamente come è giusto che sia. Il bellissimo programma di Nina ci ha entusiasmato e commosso per la semplicità con la quale ha fatto conoscere la realtà del vero amore tra donne che affrontano insieme un percorso di vita con coraggio e grande determinazione, quella determinazione che solo l’amore dà. E’ importante che la società bigotta e moralista capisca attraverso queste testimonianze la vera realtà omosessuale così frequentemente distorta dai media. Grazie a Nina per lo splendido ed intelligente programma!!

  13. Lilou da Firenze

    Bellissimo programma! ogni tanto lo rispolvero su you tube!
    Anna, Bhavana e Gabriella le ho pure viste sabato scorso! Anna sembra stare molto meglio…
    ma quando fanno puntate nuove??vogliamo il III round!

  14. UN BELLISSIMO PROGRAMMA PECCATO SIA FINITO, LA GNEGNA è FAVOLOSA L’HO ANCHE CONOSCIUTA UN PO AL PRIDE DI BOLOGNA DI QUEST’ANNO HO ANCHE LA FOTO SUL MIO FACEBOOK:D GRAZIE A TUTTI PER QUESTO BEL PROGRAMMA SPERO CI SARANNO ALTRE PUNTATE MAGARI MIXANDO UN PO TRA GAY MASCHI E GAY FEMMINE VISTO CHE SI DICE CHE TRA LE 2 PARTI CI SIA SEMPRE UN PO DI RIVALITà ANCHE SE SINCERAMENTE NN NE CAPISO IL MOTIVO

  15. UN BELLISSIMO PROGRAMMA PECCATO SIA FINITO, LA GNEGNA è FAVOLOSA L’HO ANCHE CONOSCIUTA UN PO AL PRIDE DI BOLOGNA DI QUEST’ANNO HO ANCHE LA FOTO SUL MIO FACEBOOK:D GRAZIE A TUTTI PER QUESTO BEL PROGRAMMA SPERO CI SARANNO ALTRE PUNTATE MAGARI MIXANDO UN PO TRA GAY MASCHI E GAY FEMMINE VISTO CHE SI DICE CHE TRA LE 2 PARTI CI SIA SEMPRE UN PO DI RIVALITà ANCHE SE SINCERAMENTE NN NE CAPISO IL MOTIVO

  16. samuel t

    UN BELLISSIMO PROGRAMMA PECCATO SIA FINITO, LA GNEGNA è FAVOLOSA L’HO ANCHE CONOSCIUTA UN PO AL PRIDE DI BOLOGNA DI QUEST’ANNO HO ANCHE LA FOTO SUL MIO FACEBOOK:D GRAZIE A TUTTI PER QUESTO BEL PROGRAMMA SPERO CI SARANNO ALTRE PUNTATE MAGARI MIXANDO UN PO TRA GAY MASCHI E GAY FEMMINE VISTO CHE SI DICE CHE TRA LE 2 PARTI CI SIA SEMPRE UN PO DI RIVALITà ANCHE SE SINCERAMENTE NN NE CAPISO IL MOTIVO

  17. Siamo Jenny ed Elena da Pisa per la pèrima volta su fox habbiamo visto questo programma spettacolare ci piacerebbe partecipare se registri ancora!! Come dobbiamo fare????? un bacio CIAO NINA SEI PROPRIO FORTISSIMISSIMA

  18. Cubo et Graziano

    Siamo due amici ( non gay ) gayfiendely che ammiriamo la Gnegna . Facciamo i complimenti per programma TV . Era ora che si parlasse dei gay come si parla degli etero.
    NINA SEI FORTE

    un Abbraccio a te a a tutte le protagoniste

  19. profumo_74

    ciao nina,grazie per avre portato nelle case italiane una realtà che portroppo viene spesso emarginata,da lesbica vivo il quotidiano con tanta rabbia per l ignoranza che mi circonda,ma sono convita che piano piano le cose cambieranno.Grazie anche a persone che come te pur non facendo parte del mondo omosessuale,ha dato voce ad una parte di noi che vive vite non tanto diverse nei sentimenti!spero di vedere presto altre puntate e sarei interessata a realizzare un reportage durante le riprese del tuo lavoro”nella vita faccio la fotografa”magari ti lascio il mio indirizzo [email protected] spero di ricevere tue notizie!baci e ancora tanti complimenti!

  20. regen_bogen

    ciao Nina complimenti x il programma davvero bello!!!:P
    mi ha colpito tanto la storia di gnegna…complimenti è davvero una ragazza forte e tanto ma tanto bellaaa!!!le mando un saluto…
    nina voglio vederti ancora su la7…un bacionee!!!
    [email protected]

  21. Questo programma è il TOP! Finalmente fa luce su una condizione che in Italia non è quasi mai presa sul serio, anzi, non è quasi mai presa proprio in considerazione… E’ molto importante che sia stato realizzato un programma di questo tipo, perchè non ci fa sentire sole, e mi rende veramente felice vedere tutte quelle donne che si amano davvero e che combattono i pregiudizi ogni giorno. Credo che dia molto coraggio a noi lsb e che ci inviti a vivere la nostra vita a pieno, senza doverci nascondere. E’ un documentario molto profondo e realistico, descrive a pennello la situazione in Italia, e spero che aiuti a far capire alla gente che non c’è nulla di strano o anomalo, che non c’è nulla di osceno o perverso, ma soprattutto, che nonostante siamo lesbiche siamo tutte soggettività diverse, con tanta voglia di amare ed essere amate. E’ proprio un programma per tutte/i. Grazie Nina!!!

  22. chitarradelicata

    …per caso, se non sbaglio martedì, ho visto una puntata de “I viaggi di Nina”…. interessante! quello che mi chiedo è se sia necessario gridare al mondo come, cosa, perchè si è in una determinanta maniera.ognuno è, ciò che è!! questa terra non ha ancora la cultura a grandi maglie, di accettare l’altro come diverso da me; figuriamoci l’0mosex!!!! non voglio esprimere un voto( mi fa tanto scuola) solo un parere.non ho mai frequentato locali gay. a volte quando vedo in TV qlksa o mi racconatano, i peli delle braccia(non sono tanti…i peli) si alzano! è vero che se non se ne parla rimarrà sempre A dir dei puritani, una cosa brutta, ma xkè ostentare, e scendere a volte nella volgarità?(parlo del comportamento di alcune… + ke donne mi sembrano uomini fatti male)a me non piace dire: piacere di conoscervi sono…. gay! ogni cosa va da sè! e non sempre hi ti sta davanti è in grado di akoglierti e accettarti… purtroppo così è! adesso vado a rivedermi in DVD L.Word. 🙂 ciao

  23. pulcino solo

    da poko ho scoperto qst programma,sn kontenta k esista…finalmente quello ke si vede e’ ttto vero,dico qst per tutte le persone ke ci classifikano”malate”,siamo gente komune!Gente piena d amore,kn tnt voglia d’amare.Purtroppo in qst momento sto’ soffrendo tnt per una ragazza ke dp due anni non ha kapito se m ama o no.Gli ho dato tutta la mia vita,e la mia anima..ma non le e’servita.

  24. ehi ho visto i viaggi di nina…e mi è piaciuto..da morire..io sn etero ma vedere quel mondo cosi variegato e cosi bello…mi fa venire la voglia di viverci anch’io dentro…donne che si amano davveo..oltro le barriere ..oltre i limiti…oltre le distanze…donne che si mettono in gioco….e aprono i loro cuori…donne cosi belle…….complimenti nina mi hai fatto vivere emozioni nuove cn il tuo programma…un bacio sere

  25. cuorematto

    Ciao Nina, il tuo programma oltre ad essere ben fatto è estremamente reale…sarebbe bello aggiungere altre storie, magari come la mia, fatta di un matrimonio in piedi, due bambini e un amore infinito e non ricambiato per una donna assolutamente etero. E’ dura continuare qs.finzione, ma per amore dei miei figli vado avanti e spero prima o poi di fare in modo che la vera me venga fuori. E ora che sono amica di una ragazza lesbica diventa sempre più difficile reprimersi…puoi contattarmi all’indirizzo [email protected], un bacio e continua così! oh, ma lo sai che mi sono appassionata proprio vedendo quella gran tipa che è la Gnegna? ciao

  26. ladyoscar

    i viaggi di nina programma interessantissimo per noi donne che dobbiamo nascondere per paura certe volte la nostra reale realtà, grazie al programma affronteremo la nostra vita. Sono della provincia di taranto se qualcuna vuole contattarmi: [email protected]
    un saluto a raffaella, detta Gnegna che ha il locale bar dalidà a bergamo. Contattami

  27. sono una ragazza madre e la mia situazione e molto particolare…
    ma volevo ringraziare nina per la trasmissione e molto bella..
    FINALMENTE C’E’UN PROGRAMMA VERO…

  28. anche se non c’entro nulla con questo mondo..essendo etero, devo dire che ho trovato finalmente un programma veramente bello e profondo …e che elimina tutte le diversità nel mondo..peccato essere in pochi a pensarla così, peccato solo 4 puntate. A questo punto spero ci sia ancora il DALIDA…io e mia moglie vorremmo trovare un locale dove veramente ci si possa rilassare e bere qualcosa in santa pace…e conoscere..kisss..Paul

  29. Ottima cosa mandare in onda “I viaggi di Nina”,soprattutto in questo momento di chiusura e clericalismo sfrenato.Come dice la simpatica ragazza di Certaldo:facciamo vedere questa trasmissione al papa e aggiungo io,a Ruini,alla Binetti e a quelli che difendono i valori della famiglia tradizionale,ma spesso non sanno neanche per sentito dire cosa siano l’amore,la solidarietà,l’amicizia……

  30. Ciao Nina…sono Giudy,Caserta, etero…la scorsa week ho visto e rivisto(causa influenza) le repliche del tuo programma…..mi piacerebbe conoscere la Raffa detta Gnegna…ma sono anke curiosa di conoscere te.Complimenti per il programma spero ci sia un seguito…vengo spesso a roma a trovare amici….questa la mia e-mai [email protected]

  31. ishiriri

    ciao nina, io vivo in una città della basilicata e qui non è facile fare incontri interessanti. Sarebbe carino fotografare la situazione gay femminile che c’è dalle mie parti, dove per trovare una serata solo donne bisogna fare 60 km e aspettare un sabato al mese.. che vitaccia! 🙂 [email protected]

  32. ciao nina volevo congratularmi per il programma,ke da appassionata di L Word seguo mlt volentieri perchè ancor più reale e vicino a realtà più italiane o europee.
    mlt bello è vedere come riesci a farci appassionare alle stesse “attrici” di cui racconti o fai raccontare le vicende personali…alcune mi sembra proprio di conoscerle e in alcune storie ci si immedesima..
    personalm mi piacciono ed interessano le storie di tutte le ragazze ke hai fatto vedere..e ho una particolare simpatia per gnegna,veramente simpatica e veramente mlt…”gnegna”.falle i complimenti per me.
    ciao un bacio

  33. Ciao Nina ti seguo nei tuoi itinerari fra persone coraggiose.L’amore va oltre il sesso, e i tuoi racconti lo dimostrano, questo “forse” farà riflettere chi ancora crede che l’omosessualità sia solo depravazione. Io che l’amorel’ho conosciuto, un’unione meravigliosa per 28 anni (record?) so cosa sia in tutte le sfumature….questo dimostra che quando ci si ama VERAMENTE nulla e nessuno può divedere,
    scrivo perchè le persone che sono in bilico possano capire quanto possa essere grande un sentimento e si può portare avanti senza aver paura di affrontare il mondo senza relegarsi nei “ghetti” . L’amore va vissuto e basta!! Vedere tutte queste donne nella loro intimità mi riempie il cuore di GIOIA pura, ora che la mia compagna non c’è più per sempre.
    Un augurio per il tuo lavoro e alle fanciulle Coraggio….la vita è bella…..l’amore lo è di più.ciaooo

  34. ali_dege66

    Ciao Nina, ancora io, Alina. sto cercando disperatamente un indirizzo e-mail. Mi pare che l’avevo visto da qualche parte (forse in tv). Comunque tranne il fatto che ti seguo con tanta piacere, vorrei farti Auguri x le feste, mandare tanti saluti ad Anna e famiglia (complimenti x il suo coraggio) e se la rivedi anche Gnegna (ultima volta era in Africa, no). Aproposito, vorrei adottare un bambino a distanza,africano, ma non mi fido troppo. Forse lei mi darà una mano?
    Comunque tanti, tanti complimenti e con la speranza che leggerai questo msg. ancora….vai avanti cosi.

  35. Ciao NINA dove sei finita? Quando riavrò il piacere di risentirti e condividere con te le gioie e le sofferenze delle protagoniste dell UNIVERSO FEMMINILE? Grazie a te ho avuto conferma che quello che sento è assolutamente normale anche se purtroppo dovrò comunque tenerlo latitante dentro di me. Vorrei che tutte fossimo libere di poter AMARE.Viva le Donne. Grazie NINA. baci

  36. io e la mia compagna non ne perdiamo una puntata! E’ bello e a volte emozionante vedere e confrontarsi con altre realtà, visto che uscire allo scoperto è proprio tanto faticoso, soprattutto in una città provinciale come la nostra.
    Ogni settimana ci troviamo sul divano con una coppia di amiche a guardare (e a volte a riguardare!!) le puntate.
    Ciao nina! Non ci abbandonare.

  37. Ho visto ieri sera per la prima volta ” i viaggi di Nina” e… mi è piaciuto molto. Peccato aver perso la prima serie, spero che la puntata di ieri non fosse l’ultima della seconda serie 🙁

  38. Trovo questo programma eccezionale. Mancava proprio ed aspettavo che iniziasse la seconda serie.
    Ma possibile che non ci possa essere qualcosa di uguale sulla realta maschile, possibile che si debba porlare dei gay maschi come delle macchiette?!
    Per intanto un “in bocca al lupo” per Nina e le sue e nostre amiche, in fondo, siamo tutti sulla stessa barca.

  39. le prime 4 puntate interessanti anche se non ci sono abbastanza dati inerenti alle location in fase di ripresa il che aiuterebbe ad allargare il giro.
    per quel che riguarda la Roma gaya il comin out e’ sicuramente il locale piu’ conosciuto ma anche il meno apprezzato pero’ meglio che niente visto che questa grande citta e’ ancora molto provinciale,chiusa.
    vi consiglio un locale a s. lorenzo, il tumbler ottima alternativa del comin,o il goa l’ultima domenica del mese a ostiense o il circolo degli artisti il venerdi a s.giovanni.

    un in bocca al lupo per le prossime puntate.

  40. Ciao a tutte, sono Katia da bologna, qui in città c’è il mitico ritrovo per noi donne che è il CASSERO conoscete? per incontrare nuova gente è molto valido… chi sà se nina ci viene a trovare?! cmq io dico una cosa, formiamo un centro di sole donne: dove parliamo, aiutiamo, organizziamo, e tante altre cose sarebbe bello come una comnità! chi vive a bologna o anche da fuori non intaressa basta che siamo unite si metta in contatto [email protected]

  41. TodayIsOK

    Tratto da un comunicato stampa della rete televisa La7 rilasciato il 12 luglio 2006:

    “Confermati dal prossimo autunno anche ATLANTIDE, l’appuntamento pomeridiano della rete, in onda dall’11 settembre, con la conduzione di Francesca Mazzalai e i docu-reality S.O.S. TATA, CHEF PER UN GIORNO e CAMBIO MOGLIE e I VIAGGI DI NINA II. Non mancheranno M.O.D.A. con Cinzia Malvini e ANNI LUCE con Enrico Vaime, in onda dal 29 ottobre.”

    Non so se quel “I Vaggi Di Nina II” si riferisca alle repliche appena trasmesse oppure a un effettivo seguito, del quale girano voci nei forum frequentati da alcune protagoniste della prima edizione.

  42. Mipiacelapesca

    adoro i viaggi di nina e domenica è il mio giorno fortunato…tt quelo che desidero vedere..il riconoscimento che questa docu-soap ci da è enorme di per se..ma daltronde..noi ci accontentiamo di poco. Gli etero hanno tutto..noi ci accontentiamo di quattro film scarsamente publicizati e due programmi televisivi… grazie nina!

  43. Mipiacelapesca

    adoro i viaggi di nina e domenica è il mio giorno fortunato…tt quelo che desidero vedere..il riconoscimento che questa docu-soap ci da è enorme di per se..ma daltronde..noi ci accontentiamo di poco. Gli etero hanno tutto..noi ci accontentiamo di quattro film scarsamente publicizati e due programmi televisivi… grazie nina!

  44. sweetlips

    Programma magnifico. Giornalista affascinante…si sente dalla voce.Darei qualsiasi cosa per incontrarla. Sono giornalista anch’io. Ho 29 anni e vengo dal Albania,ma vivo a Trento. Mi piace tutto cio’ che Nina fa.
    Mi piace il mondo cosi dolce e tenero delle donne. Gli uomini devono imparare ad amare come noi…Ce ne fossero..,non saremmo a cercare DONNE…Comlimenti ancora Nina.
    Se vi va raga, mandatemi un e.mail in [email protected]

  45. IO INVECE VORREI CONTATTARE SILVY. MI PIACE TROPPO IL SUO VISO. NON SO QUANTI ANNI HA COMUNQUE IO NE HO QUASI 18 E LA VORRAI VEDERE E MAGARI PURE ALTRO.. E POI E PURE TROPPO SIMPATICA.. GUARDA GLI OCCHI A FORMA DI CUORICINO..

  46. viaggioperenne

    trovo che il programma sia coraggiosamente fantastico! vorrei anche io contattare nina. ho provato a scrivere in redazione ma non ancora ricevo risposta. qualcuno ha registrato le puntate? sono disposta ad acquistare le vhs o in qualsiasi altro formato.
    contattatemi all’indirizzo [email protected]
    grazie – saluti a tuttE

  47. interessante e utile: per sentirsi in tante, per sentirsi belle e solari, per conoscere le storie delle altre. alcuni momenti sono un po’ inutili secondo me (troppo personali, insomma, sti cazzi!) però si guarda con piacere e coinvolgimento, io poi ho visto in treno due delle quattro puntate ed è stata una piacevole coincidenza (perchè la regista fa vedere molte scene dei suoi viaggi in treno) ah!, nina, consiglietto anche se solitamente non sono invadente ma ce sta: buttati fra le braccia di gnegna che c’avresti solo che da guadagnare!!!!!! vabbè vabbè mi faccio gli affari miei. gnegna: insisti con la romana!!! chi la dura la vince (oppure va via matto per sempre) saluti-

Commenta


Varie

1^ puntata
Nella prima puntata, nella primavera del 2005 la reporter si mette alla ricerca di donne gay per incontrarle e farsi raccontare le loro esperienze, partendo da internet. Dopo varie vicende conosce Valli e Stee, due Dj molto note nell’ambiente. Approda a casa loro sul Lago di Garda e le segue durante una delle loro serate in discoteca per sole donne. In discoteca Nina conosce la bella Silvy, single e bisessuale. Grazie a lei, incontrerà Raffaella, detta Gnegna con la quale si sviluppa un’immediata simpatia. Nina torna a Roma ma il suo viaggio è appena iniziato e non smette di cercare nuove conoscenze tra discoteche e locali gay. Conosce così Annalisa e con lei la sofferenza che la ragazza prova per l’amore finito con la sua ex fidanzata…

2^ puntata
Nel frattempo Raffaella viene a Roma a trovare Nina ma tra loro succede qualcosa: Raffaella se ne va lasciando una Nina un po’ pensierosa e malinconica. Dopo alcuni giorni Nina torna a Bergamo per parlare con Raffaella e,complice una divertente nottata in discoteca, le due chiariscono quanto successo a Roma.
Il giorno seguente Raffaella decide di presentare Nina a sua madre: inizialmente tutto sembra essere tranquillo ma poi una discussione imprevedibile e dolorosa incrina la serenità di quella giornata. Raffaella si rivelerà una donna forte, che affronta e supera tutti gli ostacoli senza mai perdere il sorriso.

3^ puntata
Nella terza puntata la storia di Raffaella, una giovane donna che, dopo i problemi con la madre, deve affrontare una nuova battaglia: il capo le ha comunicato che il suo “modo di vivere” non è gradito alla dirigenza del centro commerciale. Raffaella è distrutta ma ha già trovato il modo per rialzarsi: sta cercando di mettersi in proprio e progetta l’apertura di un locale tutto suo, un sogno che desidera realizzare da tempo. Nel frattempo Nina conosce altre due amiche: Francesca e Benedetta, chic, colte e impegnate politicamente. Francesca, discografica in carriera, ha una storia particolare: ha dichiarato apertamente il suo orientamento sessuale all’età di 15 anni per non nascondere la propria omosessualità, neanche alla nonna 90enne. Benedetta è un’ artista, amante del bello e piena di risorse. E’ una donna innamorata della sua compagna ma assolutamente incapace di condividere con lei la quotidianità e per questo vive sola nella sua splendida casa. Nina ormai ha amiche lesbiche sparse ovunque che l’aiutano nel suo progetto indicandole una coppia “imperdibile”: Cinzia e Manuela. Stanno per sposarsi grazie a Don Franco Barbera, scomunicato dalla Chiesa perché da anni benedice le coppie omosessuali. Nina le segue nel loro viaggio di nozze, oltre i confini della italica penisola, in Spagna.

4^ puntata
Nella quarta puntata Nina torna a Bergamo per rivedere la sua amica Raffaella e scopre che la sua vita scorre positivamente: il suo desiderio di mettersi in proprio si è realizzato e inaugurerà molto presto un locale tutto suo. Prima di ripartire per Roma Nina incontra due amiche di Raffella: Irene e la sua fidanzata Elena

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.