Mujeres

Mujeres
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (39 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Mujeres

Protagonista una famiglia tutta al femminile che gestisce una panetteria-pasticceria a Madrid, con madre vedova, nonna un po’ persa, nipote lasciata dal fidanzato gay che ha fatto «coming out», altra nipote adolescente introversa, senza amici e convinta di essere solo una «mucca grassa». Donne ironiche, forti, malinconiche, assolutamente normali: quanto di più diverso dalle patinate Housewives americane. La leggenda narra che Almodovar abbia deciso di produrle, con la sua casa «El Deseo», infastidito dal successo spagnolo delle americane [Desperate Housewife] e anche da qualche (presunta) scopiazzatura verso la sua voluminosa produzione di caratteri femminili. In fatto di donne disperate e rompiballe, Pedro credeva giustamente di avere il copyright. E così è nata questa famiglia, guidata da Irene (Chiqui Fernàndez), attorno a cui ruotano altri personaggi, sempre e rigorosamente al femminile: l’amica del cuore Susana, bizzarra ed esuberante, e la dolce Belinda che lavora nella pasticceria. Senza dimenticare la nonna Palmira (Teresa Lozano), bellissima da giovane e ora vittima dell’arterosclerosi: risponde al citofono e pensa di parlare al telefono, non riconosce la nipote, incendia casa per accendere una candela. Uniche presenze maschili, assai discrete, sono il marito di Irene che le appare in sogno ogni giorno per darle sostegno e il figlio Raul. (A. Carugati – L’Unità)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

2 commenti

Commenta


Varie

Serie tv prodotta da Pedro e Agustín Almodóvar (El Deseo) in 13 puntate che vorrebbe essere la risposta europea alle “Desperate Housewife” americane. Trasmessa in anteprima mondiale dal canale satellitare di RaiSat Premium.

Quattro donne della stessa famiglia, quattro modi di vedere e godersi la vita. I loro sogni, le loro paure, le loro gioie. Vivono insieme nei sobborghi di Madrid. Irene, una vedova che cerca di districarsi tra impegni di lavoro e famigliari. Sua madre, Palmira, un spiritosa vecchia signora che deve combattere contro la demenza senile. Magda, un’adolescente introversa e difficile e sua sorella maggiore, Julia, che è tornata a casa dopo la separazione dal marito. Quattro donne di differenti generazioni che ci mostrano tutti i loro problemi, le loro complicità e i loro dissidi, con humor e molto realismo, nella vita di tutti i giorni. Differenti personalità, diversi modi di affrontare la vita e una cosa in comune: la carica vitale, il coraggio, la fragilità delle donne di oggi. (C. Stampa)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.