Billions

Billions
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT QQ
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Billions

Serie ambientata nel modo della finanza e della politica, vagamente basata sulle attività del procuratore degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York, Preet Bharara, impegnato nel rilevamento dei crimini finanziari. Serie creata da Brian Koppelman, David Levien e Andrew Ross Sorkin, che si avvale di due famosi interpreti, Paul Giamatti e Damian Lewis, quest’ultimo era il protagonista della prime stagioni di “Homeland”. Sembra che gli americani vadano pazzi per le storie di coloro che, partiti dal niente sono diventati miliardari. Peccato che la serie, pur accattivante e ricca di spunti riflessivi, si trasformi quasi subito in uno scontro fumettistico tra i due protagonisti, con corollario stile House Cards guidato dalla pur brava Malin Akerman che interpreta la moglie dell’uno e la potente consigliera dell’altro, con prevedibili intrecci. Chuck Rhoades (Paul Giamatti) è un potente procuratore distrettuale del Southern District of New York. Durante la sua brillante carriera da procuratore non ha ancora perso un caso, facendo attenzione a evitare o ritardare procedimenti difficoltosi ma rifiutandosi di concedere favori o essere più clemente verso conoscenti propri o del padre, anch’egli figura politicamente di rilievo. Quando sulla sua scrivania finisce un documento su Bobby “Axe” Axelrod (Damian Lewis), miliardario che ha costruito la sua fortuna guidando una compagnia finanziaria specializzata su fondi speculativi, è chiamato a decidere se avviare un caso che potrebbe definitivamente consacrare la sua carriera, correndo tuttavia pesanti rischi nello scontrarsi con il mondo dell’alta finanza. La moglie Wendy, come dicevamo, lavora presso la società di Axe. Nella serie, più a titolo di rappresentanza che altro, abbiamo la figura di un’impiegata dello staff del procuratore, Tara Mohr (interpretata da Annapurna Sriram), che nel secondo episodio (la rivedremo di sfuggita in altri due), ci regala una scena di sesso lesbico quasi hard con un’altra giovane donna (Michaela Sprague) che in realtà sta preparando il terreno per un ricatto. Negli episodi 8, 9, 10 abbiamo invece l’interessante vicenda dell’unico personaggio gay, Donnie (David Cromer), che lavora presso la Axelrod (uno dei boss si vanta della cosa, spiegano che oggi è quasi d’obbligo l’inserimento di figure gay, cosa molto trendy). La storia di Donnie, convivente col compagno Mikey (Ben Lawson), ci ha richiamato alla mente il bellissimo “Quattro matrimoni e un funerale”, anche qui infatti la figura viene esaltata ed onorata.  La serie, trasmessa in Italia da Sky Atlantic dal 21 giugno 2016, è stata subito rinnovata per una seconda stagione, visto gli ottimi ascolti e il discreto successo di critica ( Metacritic le assegna 69/100, “recensioni generalmente favorevoli”, basati su 37 critiche)

Ruoli LGBT

Mikey - Ben Lawson

ruolo: Mikey
inteprete: Ben Lawson

Mikey è il compagno fedele e devoto di Donnie, in ottimi rapporti con tutti, anche con la ex moglie di Donnie (ma il denaro, come sempre in questa serie, ha il ruolo principale)

Donnie - David Cromer

ruolo: Donnie
inteprete: David Cromer

Donnie riempie la trama di ben tre episodi della prima stagione (8-10). Dichiara di essersi separato dalla moglie quando ha “scoperto la sua natura”, ed ora convive col suo compagno e spesso ospita i suoi due figli. Il boss in seconda dell’azienda dove lavora si dimostra orgoglioso dell’unico dipendente gay, lasciando intendere che oggi i gay sono di moda

Tara Mohr - Annapurna Sriram

ruolo: Tara Mohr
inteprete: Annapurna Sriram

Personaggio secondario (vista solo in tre episodi della prima stagione), interpretato da Annapurna Sriram, che irrompe nel secondo episodio con una scena di sesso lesbico hard. La compagna è interpretata da Michaela Sprague e sembra avere solo il compito di prestarsi per un ricatto (non la rivedremo più).

synopsis

Bobby “Axe” Axelrod is a charming, charismatic 9/11 survivor who heads up Axe Capital, a hedge fund based in Connecticut. His generosity makes him a beloved member of the community – he pays the first year of tuition and board for all of the college-going children of all of his former colleagues who perished in 9/11 (the fund was formerly located in the World Trade Center) – but the Securities & Exchange Commission thinks that Axelrod is dirty. The SEC goes to Chuck Rhoades, a ruthless masochist U.S. Attorney for the Southern District of New York, but Rhoades refuses to pursue Axelrod until he makes an error, not willing to sacrifice his perfect 81-0 record for prosecution of financial crimes. However, when Rhoades hears that Axelrod wants to buy a heritage waterside property for $83 million, he considers moving forward against Axelrod, as the purchase would widely sour him to the public. Rhoades returns home to his two children and wife, Wendy, who works as a motivational coach/psychiatrist at Axe Capital. He offers Wendy a job as human resources head at GE, as he does not want her working at Axe if he decides to pursue her boss, and despite feeling as though she is being manipulated, Wendy entertains the possibility of leaving Axe (after a loud, profane argument in front of their two small children). Angered by Rhoades’ refusal to take on Axelrod, a SEC agent, Spyros, plants a reporter at a presser for Rhoades. The reporter challenges Rhoades’ ‘small win, no loss’ mantra, and Rhoades decides to bait Axelrod into buying the house to turn public favour against him. Axelrod is visited by an old friend, Dan Margolis, whose nervous nature makes Axelrod realize that Margolis is cooperating with the FBI. Axelrod dismisses Margolis from his office without incriminating himself, and goes to his fixer, Hall, who plans for Axelrod to frame a fellow trader, Steven Birch, should the need arise. Next, Axelrod invites the SEC’s planted reporter to lunch, and in a befriending move, alerts him to a shady deal that Birch completed recently. Axelrod and Rhoades finally come face-to-face at an investment conference, and their discourse is immediately adversarial, with Rhoades criticising Axelrod for milking his 9/11 survival for public worth. Axelrod decides to buy the house, but is later told by Hall that the FBI have now opened a case file on him. (Episodio pilota, Wikipedia)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


trailer: Billions

Varie

Personaggi principali

Bobby “Axe” Axelrod (Damian Lewis)
Miliardario di New York che gode di una certa popolarità; deve la sua fortuna per aver ereditato la guida della sua società di speculazione finanziaria, la Axe Capital, rimamendo l’unico socio in vita dopo gli attentati dell’11 settembre 2001.
Chuck Rhoades (Paul Giamatti)
Procuratore distrettuale che può godere di una fitta rete di appoggi politici.
Wendy Rhoades (Maggie Siff)
Moglie di Chuck, è una psicologa che lavora per la società di Axe, guadagnando molto più del marito.
Lara Axelrod (Malin Åkerman)
Moglie di Bobby Axelrod.
Bryan Connerty (Toby Leonard Moore)
Collaboratore di fiducia di Chuck Rhoades.
Mike “Wags” Wagner (David Costabile)
Collaboratore di Bobby Axelrod.
Kate Sacher (Condola Rashad)
Impiegata presso l’ufficio di Chuck Rhoades

Personaggi secondari:

Charles Rhoades Sr (Jeffrey DeMunn)
Padre di Chuck Rhoades.
Hall (Terry Kinney)
Shari Strang (Kaliswa Brewster)
Mick Danzig (Nathan Darrow)
Giovane analista della società di Axe.
Ben Kim (Daniel K. Isaac)
Nuovo analista della società di Axe.
Bill ‘Dollar’ Stearn (Kelly AuCoin)
Analista della società di Axe che si presta al lavoro sporco.
Gordie e Dean Axelrod, interpretati da Jack Gore e Christopher Paul Richards.
Figli di Axe e Lara.
Kevin e Eva Rhoades, interpretati da Zachary Unger e Alexa Swinton.
Figli di Chuck e Wendy.
Ari Spyros (Stephen Kunken)
Membro della procura distrettuale che persegue casi civilistici.
Michael Dimonda (Sam Gilroy)
Giornalista.
Adam DeGiulio (Rob Morrow)
Consigliere del procuratore distrettuale.
Amico di Axe (Noah Emmerich)
Amico di lunga data di Bobby Axelrod che si associa alla sua compagnia.
Chase Kendall (Steven Pasquale)
Cacciatore di teste amico di Wendy.
Steven Birch (Jerry O’Connell)
Kenneth Malverne (Dennis Boutsikaris)
Mafee (Dan Soder)
Tara Mohr (Annapurna Sriram)
Impiegata nello staff del Procuratore, lesbica non dichiarata

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.