Arcibaldo

Arcibaldo
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT Q
  • Media voti utenti
    • (3 voti)
  • Critica

Cast

Arcibaldo

Trasmesso in Italia da Canale 5 a partire dagli anni ’80 è una serie americana andata in onda dal 1971 al 1979 che riprende la britannica “Till Death Us Do Part”. La storia è incentrata sulla famiglia di Archie Bunker, un tassista retrogado e pieno di incrollabili pregiudizi, affiancato dalla moglie Edith, assai più accondiscendente ed ingenua. Sfruttando la durezza e l’incrollabile testardaggine di Archie, gli autori trattano i temi di maggiore attualità della società americana filtrandoli attraverso i suoi ostinati pregiudizi e cercando in questo modo di sdoganare alcuni tabù ancora ben radicati tra cui ovviamente quello dell’omosessualità. In alcuni episodi Archie si trova così alle prese con la scoperta delle tendenze gay di un suo amico insospettabile, deve rassegnarsi a constatare l’eterosessualità di un effeminato polacco ed infine per ben tre puntate, si trova a dover essere a stretto contatto con un travestito, Beverly La Salle, da lui stesso salvato in un incidente, credendo che fosse una vera donna. Nel telefilm viene usata per la prima volta in tv la parola gergale “fag” per omosessuale. (A. Jelardi, G. Bassetti; Queer tv)

Condividi

Un commento

  1. thediamondwink

    Da qui nasce la strepitosa serie “I jefferson” , che personalmente adoro!!! Arcibaldo, è stato “il” telefilm americano per eccellenza negli anni 70, arrivando a picchi di 30milioni di telespettatori e rimanendo il successo mediatico incontrastato di quei tempi. Purtroppo sono riuscito a vedere solo qualcuna delle puntate delle 13stagioni trasmesse, ma è davvero eccezionale!

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.