Cinema

Un bacio gay tagliato e rivelato per fare pubblicità al film (i tempi cambiano)

tarzan
A pochi giorni dall’uscita di Star Trek Beyond (attualmente in testa agli incassi americani), dove il personaggio di Sulu si rivela gay, il regista di “The Legend of Tarzan“, David Yates, dichiara a “The Times” di aver dovuto tagliare un bacio gay tra  il capitano Leon Rom (Christoph Waltz) e John Clayton/Tarzan (Alexander Skarsgard). Ricordiamo che il bel Skarsgard ci aveva già deliziato con scene omoerotiche nella serie True Blood. Qui comunque niente di più della sua sexy presenza goduta soprattutto dalla bella Jane (ma il regista ha detto di aver cancellato anche molte scene di sesso tra la coppia etero).

La notizia del bacio gay ci fa comunque piacere anche se rimasta nelle intenzioni ed usata ora a scopo pubblicitario (quasi tutti i media la riportano). Quest’ultimo ci appare come un’inversione di tendenza rispetto al passato, quando la pubblicità cercava di nascondere in tutti i modi i contenuti gay dei film.

La motivazione del taglio starebbe in una reazione ‘perplessa’ del pubblico durante una proiezione di prova, cosa che avrebbe convinto il regista a considerarla troppo spinta e forse estranea al contesto e quindi inaspettata. Anche se, dice Yates, a lui era piaciuto moltissimo. Le motivazioni che stavano invece alla base del suo inserimento erano quelle di rendere meno stereotipato il personaggio e, aggiungiamo noi, più moderno.

Nella scena tagliata si vedeva Tarzan, semisvenuto, con Rom, il capitano inviato da Re Leopoldo di Belgio per ottenere controllo delle risorse minerarie, da sempre attratto dalla sua figura selvaggia, che lo bacia sulla bocca. Sarebbe comunque stato l’ennesimo cattivo gay (vedi Skyfall).


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.