Tra le dita
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriFrancoPuzzoEditore - Collana: Castalia

Tra le dita

“Angela si ricollega idealmente, e non solo, alla grande Saffo, innamorata delle donne con una tale intensità che ancora adesso palpita e ci commuove. Sia il sentimento come la sessualità e l’amore per la natura, unico cerchio sensuale e affettuoso che avvolge la poesia della Siciliano, appaiono qui di un ‘opaco candore’ come lei stessa li definisce. Gli incontri diversi con Laura, Bruna, Amanda, Patrizia, Lidia si illuminano di una luce antica, ferma e non sentimentale, e vengono riportati sulla pagina nella loro incantata, anche se ironica e a volte malinconica, riflessiva freschezza.” (Lucetta Frisa)
Che belle le poesie che parlano d’amore, d’intesa, di un rapporto che inizia e ci entusiasma o che è finito lasciandoci ricordi, e lo fanno con schiettezza e allegria, senza inutili circonlocuzioni ampollose ma con la forza dei sensi che domina l’eros! La passione e il linguaggio hanno una relazione strettissima: il sesso si racconta e si ascolta, in ogni singola fase amorosa. Che cos’è il desiderio per una persona se non un magma di atti sessuali e di atti verbali?… La forza maggiore Angela Siciliano la trova nelle poesie il cui destinatario è “tu”: tu, una donna affrontata con la disinvoltura dell’ardore, immortalata attraverso il vocabolario dello struggimento e del desiderio, squadernata nelle innumerevoli possibilità erotiche delle parole. Una donna che è reale, è davanti a noi mentre leggiamo, ma che è anche un prototipo, una metafora delle diverse tipologie d’amore, è potenzialmente tutte le donne.
Amore ed eros sono esperienze individuali che ci portano a esplorare e a creare in maniera libera e individuale: in queste poesie Angela Siciliano sceneggia per noi dei quadri sorprendenti, sensuali, coinvolgenti, nei quali ci attardiamo volentieri ad ascoltare e osservare.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.