MARLY: 1. Sono Matemarly, bada a come parli!
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriSimonelli Editore

MARLY: 1. Sono Matemarly, bada a come parli!

Chi è la Marly? Che cosa fa la Marly? E di Marly ce n’è una sola? O siamo tutti un po’ la Marly? Questa bizzarra creatura dalla personalità multipla assume le fattezze fluttuanti di più persone: l’arcigna professoressa Matemarly, l’agente matrimoniale Marlove dalla vita sentimentale burrascosa, la giornalista d’assalto Informarly, la trasgressiva Sodomarly, l’agente segreto Marlix, la scrittrice solitaria Marletty, la critica cinematografica semicieca Cinemarly, la campionessa di decathlon Marly Sport, la deejay amante degli animali Animarly, la ristoratrice cinese May Ly e molte altre…
Ma qual è la sua vera identità? Scopri anche tu il variegato mondo fantasmatico della Marly e le sue n+1 avventure combinatorie! Marly è il primo romanzo seriale matematico, buffo e imprevedibile, una curiosa commedia umana gender sulle infinite possibilità dell’esistente incarnate dalle innumerevoli e vertiginose sfaccettature della camaleontica protagonista. Anticipa l’autore: “Il quarto episodio si intitolerà SODOMARLY e sarà il ‘più scorretto racconto gay/lesbo/trans mai apparso nella produzione letteraria italiana’. Il mio sogno sarebbe farlo diventare un film: per ora il soggetto lungo è depositato alla SIAE e sto cercando produttori…”

ROBERTO SCHINARDI è nato a Torino il 19 aprile 1970. Laureato in matematica applicata con una tesi di Algebra Computazionale sulla Teoria dei Giochi, in comune con la Marly ha un’indole piuttosto eclettica: è programmatore, insegnante, giornalista, critico cinematografico, addetto stampa, organizzatore eventi, scrittore e saggista. Ritiene che la Marly sia una sua creatura con una vita propria. Ma forse la Marly pensa la stessa cosa di lui.

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.