Le ragioni dell'altro: Dialogo tra un ateo e un cattolico sulle questioni del vivere
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriEDIZIONI PIEMME

Le ragioni dell'altro: Dialogo tra un ateo e un cattolico sulle questioni del vivere

Per Alessandro Cecchi Paone la laicità è un metodo, non una religione. E proprio per contrastare ogni forma di ideologia laicista – i cui unici valori non negoziabili sono libertà, fraternità e uguaglianza – ha accettato il confronto con un interlocutore esperto in tematiche religiose per esporre le ragioni della sua scelta di campo su alcuni nodi che animano da tempo il dibattito fra laici e cattolici: libertà di coscienza, autonomia della ricerca scientifica, etica economica, orientamento sessuale, eutanasia, fecondazione assistita, parità di genere. Una disputa senza esclusione di colpi sulle grandi questioni dell’esistenza e del vivere civile, che secondo il celebre giornalista e divulgatore necessitano di una legislazione più aggiornata ai tempi, libera dalle ingerenze del Vaticano, ma anche di tanti atei-devoti, perbenisti e benpensanti, che difendono la necessità di una religione civile. In sintonia con papa Francesco, che dalle colonne di Repubblica ha recentemente invitato credenti e non credenti a dialogare in modo aperto e senza preconcetti sulle realtà della fede, questo libro spalanca orizzonti nuovi e traccia piste di ricerca appassionanti.

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.