La sfida di Harlan
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriFazi

La sfida di Harlan

Dopo il tragico assassinio del suo amante, durante le Olimpiadi di Montreal, l’allenatore Harlan Brown è sospinto, suo malgrado, verso una nuova sfida esistenziale. Gravi minacce incombono infatti sulla sua famiglia d’elezione: su Chino, un veterano del Vietnam ossessionato dalle proprie ferite interiori sul figlio segreto di Billy. Eppure il tempo concede a Harlan una seconda possibilità: Matti, il migliore amico dell’atleta ucciso, riuscirà a conquistarne la fiducia prima, l’amore poi. Ma i pregiudizi e le difficoltà sono nuovamente in agguato, in un campo minato fatto di intolleranze e di una misteriosa malattia ancora senza nome che si stringe attorno al mondo gay. L’atteso romanzo di Patricia Neil Warren torna a dar voce agli amori e alle battaglie per l’emancipazione di una comunità gay che trent’anni fa rivelava, con piena consapevolezza di sé, i propri sogni e la propria identità. “Un ventennio di vita gay in America, dagli anni ’70 agli anni ’90 del novecento, in un romanzo che è il proseguimento di uno dei libri più importanti sull’emancipazione gay, ‘La corsa di Billy’. L’allenatore Harlan Brown alle prese con altre sfide, altre lotte e altri pregiudizi: ‘Forse un’aula di tribunale non potrà portare sul banco degli imputati le persone che uccidono con le parole. Ma la storia sì'” (F. Gnerre, Pride)

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.