La pecora rosa
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Editoricarlo kik misaki ditto

La pecora rosa

Solo un gay può giudicare un altro gay. claudio è la pecora rosa della famiglia. ce ne sono tante di tanti colori nera, bianca ma solo la rosa viene giudicata solo per l’apparenza, la storia inizia pochi secondi dopo il compimento del trentesimo anno del protagonista e termina alcuni secondi prima dello stesso, nel mezzo si svolge tutto la storia, come in un cerchio, claudio entra nella giungla gay dei locali delle chat e comincia ad amare questo mondo ma successivamente a tenersene lontano. con lui un ventaglio di amici allegri e colorati in uno sfondo reale a tratti grottesco e paradossale, alle prese con i propri problemi di vita e passando per le più disparate esperienze. il bridget jones gay è qui per farsi conoscere.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.